Città di Castello: le donne rovinano a Moie

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 12 Gennaio, 2020 10:47
Vingaretti Giorgia (alza)

Città di Castello in azione con la regista Giorgia Vingaretti (foto Giorgio Gammetta)

Dopo la pausa natalizia la Comet Città di Castello rimedia una batosta in trasferta che complica di molto i piani salvezza in serie B1 femminile. Ad esultare è la Moncaro Moie che tra le mura amiche si mostra più determinata e conquista i tre punti che valgono il sorpasso in classifica. Fallita dunque l’occasione di avvicinare la zona salvezza per le tifernati che ora sono scivolate nuovamente in penultima posizione. Il tecnico Brighigna presenta la novità Ferrantello per Cesari nel ruolo di libero e tutto sommato la ricezione regge, l’efficacia in attacco è però bassa e le ospiti perdono contatto (8-16), Giudici affonda colpi pesanti e scrive il vantaggio. Alla ripresa il punteggio rimane in bilico sino al 15-13, le marchigiane forzano ancora di più al servizio (sei gli ace) e di conseguenza sono più efficaci anche a muro (quattro ne mettono a terra) andando a raddoppiare. Terza frazione a senso unico con le umbre che non riescono a creare difficoltà e si smarriscono (21-11), matura così una sconfitta pesante che non compromette definitivamente la stagione ma la complica maledettamente.
MONCARO MOIE – COMET CITTÀ DI CASTELLO = 3–0
(?25-18, 25-17, 25-18)

MOIE: Giudici 15, Fedeli 11, Rosa 10, Luciani 9, Manzo 5, Paparelli 1, Sgolastra (L1), Pelingu 1, Pizzichini, Carloni, Vaccarini. N.E. – Bonci, Conti, Cesaroni (L2). All. Francesco Lombardi ed Eros Piaggesi.
CITTÀ DI CASTELLO: Liguori 9, Borelli 7, Mancini 6, Sergiampietri 4, Vingaretti 4, Lachi 2, Ferrantello (L), Nardi 1, Cesari, Gobbi. N.E. – Leonardi. All. Francesco Brighigna e Claudio Nardi.
Arbitri: Claudia Morganti e Fabio Ercolani.
MONCARO (b.s. 10, v. 9, muri 7, errori 10).
COMET (b.s. 9, v. 4, muri 3, errori 14).

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 12 Gennaio, 2020 10:47