Città di Castello, le donne scivolano a Cesena

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Gennaio 26, 2020 21:00
Gobbi Chiara (alza)

Città di Castello in azione con Chiara Gobbi

Il tredicesimo atto della serie B1 femminile punisce la Comet Città di Castello che scivola in trasferta in uno scontro diretto che complica i piani per la salvezza. Brutto colpo per le biancorosse che sul traguardo di metà stagione vedono vanificate una parte di speranze. La sconfitta contro la Angelini Cesena lascia le tifernati in ultima posizione ma, soprattutto, rimette in gioco una pericolosa concorrente che ora è tornata a respirare ossigeno. Le ospiti danno battaglia nel primo set che parte in loro favore (12-16), è segnato da ben cinque muri romagnoli che permettono un recupero finale e mandano sull’uno a zero. La seconda frazione comincia bene per le tifernati (5-8), ma si complica in maniera terribile per colpa di dieci errori che agevolano il raddoppio. Nel terzo periodo sono le padrone di casa a fare l’andatura aumentando il gap progressivamente (21-16), nel finale un sussulto delle umbre rimette in discussione il punteggio ma il guizzo delle cesenati confeziona il successo.
ANGELINI CESENA – COMET CITTÀ DI CASTELLO = 3-0
(28-26, 25-18, 28-26)
CESENA
: Casprini 14, Gardini 12, Frangipane 11, Roani 7, Mazzotti 5, Furi 3, Fabbri (L1), Giulianelli 6, Colombo, Marchi (L2). N.E. – Gugnali, Vujevic. All. Andrea Simoncelli e Lorenzo Casadei.
CITTÀ DI CASTELLO: Liguori 13, Sergiampietri 12, Lachi 10, Mancini 7, Borelli 6, Vingaretti 1, Ferrantello (L), Nardi 1, Cesari, Gobbi. N.E. – Belotti, Leonardi. All. Francesco Brighigna e Claudio Nardi.
Arbitri: Federico Scarpulla e Cesare Mazzotta.
ANGELINI (b.s. 10, v. 5, muri 16, errori 10).
COMET (b.s. 7, v. 7, muri 5, errori 15).

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Gennaio 26, 2020 21:00