Città di Castello, le donne sono stese da Casal de’ Pazzi

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 19 Gennaio, 2020 11:30
Mancini Francesca (attacco)

Comet Città di Castello in attacco con Francesca Mancini

La Comet Città di Castello nulla può nella gara interna valida per la penultima giornata d’andata di serie B1 femminile. A festeggiare è la Volleyrò Casal de’ Pazzi che di fronte al pubblico nemico appare quantomai implacabile. Oltre ad essere alla ricerca del miglior assetto in conseguenza del cambiamento di alcune pedine, le tifernati in questa occasione dovevano misurarsi anche con l’esuberanza della formazione più giovane del girone. Le laziali sono arrivate cariche a pallettoni, coscienti di avere l’opportunità di conquistare la vetta, e con una prestazione concreta e con poche sbavature hanno fatto proprio l’intero bottino. La gara comincia bene per le padrone di casa che si mostrano pimpanti in difesa e volitive in attacco, restando a contatto nel punteggio (18-20), sul finale qualche errore causa la disfatta e le manda sotto uno a zero. Alla ripresa le biancorosse cercano di stare al passo con le promettenti avversarie grazie alla concreta Liguori (14-15), le laziali crescono a muro e scappano sul due a zero. Nel terzo frangente di gioco mollano la presa le umbre che non riescono ad arginare l’attacco di Nervini (5-8 e 10-16), la progressione è inarrestabile e Casal de’ Pazzi trionfa issandosi solitaria al primo posto della classifica. Situazione difficile per Città di Castello che vede vincere le dirette avversarie che puntano alla salvezza e che ora ha un solo punto di vantaggio sul fondo della classifica, nulla è ancora compromesso ma è di certo terribilmente complicato.
COMET CITTÀ DI CASTELLO – VOLLEYRÒ CASAL DE’ PAZZI = 0-3
(19-25, 20-25, 19-25)
CITTÀ DI CASTELLO: Liguori 15, Lachi 8, Borelli 7, Sergiampietri 6, Mancini 5, Vingaretti 1, Ferrantello (L1), Cesari, Gobbi, Nardi, Fiorini (L2). N.E. – Belotti, Leonardi. All. Francesco Brighigna e Claudio Nardi.
CASAL DE’ PAZZI: Nervini 12, Diop 11, Adelusi 11, Consoli 8, Grkovic 5, Guiducci 3, Mistretta (L1), Armini, Purashaj, Salvatori. N.E. – Ribechi, Valoppi (L2). All. Andrea Ebana e Patrick Mineo.
Arbitri: Mario Scarpitta e Sonia Pinto.
COMET (b.s. 4, v. 1, muri 2, errori 21).
VOLLEYRÒ (b.s. 6, v. 3, muri 7, errori 10).

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 19 Gennaio, 2020 11:30