Città di Castello: uomini al terzo acuto con La Spezia

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Gennaio 12, 2020 02:25
Castello-LaSpezia (azione)

Job Italia Città di Castello e Laghezza La Spezia in azione

Torna alla vittoria e festeggia la Job Italia Città di Castello che rimonta con il cuore lo svantaggio di due set a uno in serie B maschile per andare ad imporsi sulla Laghezza La Spezia. Dopo un primo set in cui i tifernati sul 15-13 avevano preso il largo con un ace di Marino e un attacco di Franceschini ed avevano chiuso con un punto di uno stratosferico Cipriani, i liguri erano tornati sotto nella seconda frazione nella quale l’ottima partenza biancorossa (3-0) era vanificata da una serie di battute di Nannini che portavano sul 7-10. L’esordio di Valenti per sistemare la ricezione non fermava gli ospiti che si facevano sentire anche a muro (12-23). Cerquetti pareggiava i conti. Il terzo periodo vedeva i padroni di casa concentrati, Franceschini si faceva sentire a muro e in attacco (65% alla fine per il capitano), Cipriani e un buon Zangarelli martellavano mentre Cioffi e Cherubini tenevano in ricezione. Tutto bene fino al 16-13 quando cominciava la serie di errori e di problemi in ricezione che spediva i liguri sul due a uno. Al rientro in campo nella quarta frazione Lanzoni prendeva un vantaggio di tre punti, ricucito ancora una volta da Franceschini e da Cipriani con muro e attacco vincente (8-7). La battuta vincente del capitano portava i biancorossi sul 17-12 e, di fatto, sigillava definitivamente il punteggio con due battute vincenti di Cipriani. Il verdetto era perciò rinviato al tie-break che vedeva i liguri partire a razzo (0-4). Al cambio di campo erano sempre quattro i punti da recuperare, ma il cuore biancorosso, incarnato alla perfezione da Marino, rimetteva in carreggiata i suoi (8-9). Al match point arrivavano prima gli ospiti (13-14), Zangarelli annullava poi era ancora Marino a murare per il sorpasso che portava al trionfo.
JOB ITALIA CITTÀ DI CASTELLO – LAGHEZZA LA SPEZIA = 3-2
(25-21, 13-25, 20-25, 25-17, 16-14)
CITTÀ DI CASTELLO: Cipriani 30, Franceschini 13, Zangarelli 11, Marino 8, Cherubini 8, Giglio 1, Cioffi (L1), Marini, Valenti. N.E. – Celestini, Pitocchi, Camilletti, Montacci, Cesari (L2). All. Marco Bartolini e Mirko Monaldi.
LA SPEZIA: Lanzoni 32, Cerquetti 9, Tagliatti 6, De Rosa 6, Nannini 6, Martinelli 5, Briata (L1), Facchini 3, Calosi 1, Moscarella, Lambruschi, Ruiu. N.E. – Figini. Fregoso (L2). All. Andrea Cecchi ed Andrea Del Santo.
Arbitri: Fabio Pasquali e Filippo Erman.
JOB ITALIA (b.s. 19, v. 8, muri 9, errori 11).
LAGHEZZA (b.s. 10, v. 3, muri 13, errori 5).

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Gennaio 12, 2020 02:25