Fabio Ricci: «Perugia tornerà presto sui livelli di prima»

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 17 Gennaio, 2020 13:00
Ricci Fabio

Fabio Ricci (foto Michele Benda)

La superlega maschile ha registrato un ritorno alle competizioni difficile per la Sir Safety Conad Perugia che ha vinto senza convincere nella tana del Verona. La lunga pausa di sosta osservata a fine anno ha avuto il merito di livellare i valori delle squadre, togliendo il ritmo alle prime della classe. Ma sei i block-devils se la sono cavata soffrendo, per la capolista Civitanova Marche si è trattato di una doccia fredda perché ha dovuto assaggiare la prima sconfitta, per giunta tra le mura amiche. La pensa così il centrale Fabio Ricci: «Come credo sia accaduto a tutti siamo tornato in campo ed abbiamo alternato cose belle a cose meno belle, me compreso. Alla fine siamo riusciti a vincere ed era quello che volevamo, era importante ripartire con un successo. Abbiamo recuperato un punto sulla vetta ma ora dobbiamo guardare al nostro interno, dobbiamo pensare a noi e a migliorare, non devono interessarci gli altri. Era difficile dopo una sosta così lunga (venti giorni, ndr) e le amichevoli fatte non sono la stessa cosa. Ora riprenderemo a giocare ogni tre giorni e sono sicuro che ritroveremo la nostra costanza e torneremo a giocare sui livelli di prima. Il nostro allenatore lo conosciamo, ha delle reazioni colorite ma ci siamo ormai abituati, sappiamo che si scalda ma dice cose giuste ed aveva ragione ad arrabbiarsi perché alcune cose non hanno funzionato a dovere. È il suo modo di lavorare e sa come reagiamo noi». La dodicesima vittoria consecutiva, nona nel campionato italiano, porta dunque i bianconeri a cinque punti dalla capolista che si è scoperta vulnerabile e meno extraterrestre nel nuovo anno. Una notizia che mette di buon umore la tifoseria perugina, in particolare la quarantina di Sirmaniaci che sono andati in trasferta a sostenere i propri beniamini.

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 17 Gennaio, 2020 13:00