Giada Cecchetto: «Spero in una Perugia aggressiva»

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Gennaio 20, 2020 17:26
Cecchetto Giada (esulta)

la libero Giada Cecchetto esulta (foto Giuseppe Storti)

La speranza per la Bartoccini Fortinfissi Perugia era di potersi scoprire competitiva nei confronti di una rivale come Casalmaggiore che aveva manifestato qualche difficoltà alla ripresa della serie A1 femminile. Invece, le magliette nere hanno dovuto subire l’iniziativa delle lombarde che si sono concesse una pausa solo nel terzo set. Non è riuscita a sollevare le sorti dell’incontro il neo acquisto Aleksandra Crncevic che è stata inserita in campo sul finire del primo set e non è più uscita. Non era questa comunque la partita da vincere, certo è che la si deve intendere come una occasione mancata per muovere la classifica. Se si guardano gli altri risultati, infatti, si capisce che le dirette avversarie per la corsa alla salvezza sfruttano le giornate storte delle rivali. È stato così per Cuneo che ha battuto la più quotata Scandicci, allontanandosi dalla zona calda. Una motivazione in più per le gioielliere che sanno di non aver nessuna strada preclusa a priori, ma devono crederci fino in fondo. A chi non manca la convinzione è la libero Giada Cecchetto che a caldo ha detto: «Sapevamo che Casalmaggiore è un’ottima squadra, molto fisica che tocca tanti palloni a muro. Nel primo set dovevamo capire come metterci, nel secondo siamo cresciute e nel terzo abbiamo dimostrato che se battiamo bene possiamo mettere in difficoltà tutti. Loro sono forti e hanno vinto con merito, noi dobbiamo lavorare e crescere ancora. Da qui alla fine del campionato spero di vedere una Perugia aggressiva e agguerrita che non molla mai anche nelle difficoltà. Con l’arrivo di Crncevic ci siamo rinforzate, lei ha esordito con un’ottima prestazione, anche se dobbiamo ancora affinare l’intesa. In questa restante parte di campionato mi aspetto di dare del filo da torcere a tutti». Così la classifica: Conegliano 42, Busto Arsizio 36, Novara 32, Scandicci 29, Casalmaggiore 28, Monza 25, Firenze 21, Bergamo 20, Chieri 18, Cuneo 17, Brescia 16, Filottrano 14, Perugia 9, Caserta 8.

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Gennaio 20, 2020 17:26