Gli uomini del Città di Castello vanno giù a Forlì

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Gennaio 19, 2020 01:14
Forlì-Castello (azione)

Querzoli Forlì e Job Italia Città di Castello di serie B maschile in azione

Grande rammarico per la Job Italia Città di Castello che torna a mani vuote dalla trasferta valida per la dodicesima giornata di  serie B maschile. Rammarico per quanto accaduto nel terzo set quando le due squadre erano sul punteggio di uno a uno perché i biancorossi hanno avuto un bell’inizio per poi finire nelle grinfie della Querzoli Forlì che da quale momento non ha lasciato più scampo. L’avvio del primo set è shock per gli ospiti (7-1), punteggio segnato perché il vantaggio non è più rimontabile (20-16), prima del termine c’è il ritorno in campo per pochi scambi di Fuganti Pedoni. Nel secondo set i tifernati sono più attenti e si portano sul 13-17, poi conservano il margine con autorità (18-21), ma non è finita perché vengono agganciati e ai vantaggi un errore gli regala la parità. Nel terzo frangente umbri a condurre (5-9), qualche errore consente ai rivali di passare avanti (13-12), per poi piazzare un allungo tremendo (18-8), è il due a uno. Il quarto periodo vede equilibrio (7-7), è l’ultimo sussulto perché poi la luce si spegne definitivamente, a nulla valgono cambi e time out perché i romagnoli trionfano.
QUERZOLI FORLÌ – JOB ITALIA CITTÀ DI CASTELLO = 3-1
(25-18, 24-26, 25-20, 25-16)
FORLÌ: Porcellini 19, Mambelli 12, Olivucci 12, Soglia 12, Pirini 6, Mariella 3, Berti (L), Kunda 7, Silvestroni, Casamenti. All. Gabriel Kunda.
CITTÀ DI CASTELLO: Cipriani 15, Franceschini 13, Zangarelli 12, Marino 8, Cherubini 7, Giglio 4, Cioffi (L1), Fuganti Pedoni 2, Valenti, Cesari (L2). N.E. – Marini, Montacci, Celestini, Pitocchi. All. Marco Bartolini e Mirko Monaldi.
Arbitri: Francesca Righi e Giulia Barducci.
QUERZOLI (b.s. 6, v. 8, muri 13, errori 13).
JOB ITALIA (b.s. 12, v. 2, muri 9, errori 12).

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Gennaio 19, 2020 01:14