Pallavolo Perugia si desta e supera una nervosa Pesaro

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 26 Gennaio, 2020 08:30
Nana Christelle (attacco)

3M Perugia in attacco con la centrale Christelle Nana (foto Vincenzo Ciucarelli)

Scontro esaltante per la 3M Perugia che trova il successo in grado di farle respirare aria salvezza al giro di boa della serie B1 femminile. Dopo lo stop con l’ultima della classe serviva una sterzata e le biancorosse l’hanno trovata sorprendendo l’ambiziosa Megabat Battistelli Pesaro con un tre a uno che è frutto di qualità tecnica e di determinazione. C’è Tosti al posto di Silotto nel ruolo di schiacciatrice mentre Pero è recuperata al centro. Le padrone di casa partono male ma recuperano e tengono testa alle avversarie (16-16), nel combattuto finale è loro il colpo di reni che porta al vantaggio. Alla ripresa sono le ospiti ad avere un avvio lento ma poi ritrovano convinzione ed efficacia ribaltando il punteggio ed andando a pareggiare i conti. Terzo parziale con le marchigiane che provavo a proseguire nel trend (8-10), le perugine non demordono e guadagnano un piccolo break (21-17), ottenendo l’insperato vantaggio. Nel quarto frangente c’è una battaglia all’ultimo sangue, ai vantaggi sono le umbre a spuntarla sfruttando il nervosismo altrui, l’ultimo punto è un cartellino rosso alle pesaresi. Ora ci sarà la sosta di quindici giorni utili al team del presidente Mastroforti per preparare al meglio il girone di ritorno e trovare un maggiore equilibrio a livello di rendimento.
3M PERUGIA – MEGABAT BATTISTELLI PESARO = 3-1
(25-23, 17-25, 25-20, 28-26)
PERUGIA: Tosti 18, Mezzasoma 17, M’Bra 13, Pero 7, Nana 6, Manig 3, Mastroforti (L), Volpi 1, Sasso, Silotto, Torrisi. N.E. – Zirotti. All. Marco Gobbini e Mirka Francia.
PESARO: Gabrieli 21, Cella 11, Costagli 10, Ginanneschi 9, Lapi 8, Bertolotto 6, Barone (L), Stafoggia 4, Murri 2, Ferrario, Durante, Ricci. N.E. – Magi, Mati. All. Fabio Bonafede e Nortey Reindor.
Arbitri: Fabio Ercolani e Claudia Morganti.

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 26 Gennaio, 2020 08:30