Rosamaria Montibeller: «Un anno di sfide a Perugia»

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Gennaio 5, 2020 10:00
Montibeller Rosamaria (palla)

Rosamaria Montibeller

Se la parola del 2019 era promozione, quella del 2020 è salvezza. Non c’è possibilità di sbagliare per la Bartoccini Fortinfissi Perugia che vuole rimanere protagonista in serie A1 femminile. In attesa di possibili rinforzi le magliette nere lavorano al completo, unica eccezione la centrale croata Ema Strunjak che prenderà parte con la sua nazionale al torneo di qualificazione olimpica che si tiene ad Apledoorn nei paesi bassi da oggi al 12 gennaio, torneo che la vedrà rivale di Azerbaijan, Belgio, Bulgaria, Germania, Olanda, Polonia e Turchia. Già rientrate dalle ferie anche le atlete brasiliane che hanno potuto disporre di una vacanza più lunga rispetto alle altre (dal 27 dicembre al 3 gennaio). L’opposta Rosamaria Montibeller ha trascorso il Capodanno nella sua Florianopolis ma ha avuto modo di informare i suoi sostenitori tramite le pagine dei social network: «Il 2019 è terminato nel posto dove volevo essere, una maniera diversa, felice e con brave persone. Sono stati giorni importanti per riposare il corpo e la mente e per iniziare il 2020 con ancora più volontà e forza. Tornare a casa è bello, ma confesso che non vedevo l’ora di riprendere il lavoro. Ci aspetta un anno con molte sfide».

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Gennaio 5, 2020 10:00