A Città di Castello il derby delle donne contro Perugia

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Febbraio 14, 2020 15:00
Volley Città di Castello (schierata)

le atlete della Volley Città di Castello di serie B1 femminile schierate a centro campo

Per la Comet Città di Castello, quello che andrà in scena sabato 15 febbraio al Pala-Ioan (ore 21) per la seconda giornata di ritorno del campionato di serie B1 femminile, è il derby delle tante ex, dalla parte opposta della rete ci sarà la 3M Perugia. Sono ben quattro le atlete ad aver vestito la maglia delle locali: l’opposta Elisa Mezzasoma, che si è ristabilita da un lungo infortunio; la schiacciatrice Giorgia Silotto, nonché le due che avevano iniziato la stagione in maglia tifernate, ossia la schiacciatrice Silvia Tosti e la centrale Francesca Borelli. A queste si deve aggiungere la coppia di tecnici in panchina formata da Marco Gobbini e Mirka Francia. Le padrone di casa in classifica sono inchiodate a quota dieci punti da quattro turni (con al passivo tutte sconfitte per re a zero), e dovranno mettere in moto tutto l’orgoglio possibile per contrastare le avversarie, magari ripetendo il positivo atteggiamento di sabato scorso a Castelfranco di Sotto. Il tecnico Francesco Brighigna può contare stavolta anche su Margherita Lachi, che era tornata ad allenarsi già alla fine della passata settimana; e si affiderà all’efficace mancina Stefania Liguori, che da quando è arrivata in Alto Tevere sta facendo registrare alte medie di realizzazione. Dopo un inizio con il freno tirato, le perugine si sono allontanate dalla zona calda della classifica ed attendono questa sfida per poterla mettere ulteriormente a distanza e proseguire la stagione con una buona dose di tranquillità. Le ospiti possono fare leva sulla schiacciatrice Joelle M’Bra e sulla palleggiatrice Miriana Manig, tanto per fare due nomi. La vittoria interna contro Moie ha dimostrato una condizione davvero rimarchevole ed un potenziale di squadra che può senza dubbio ambire a una posizione migliore di quella che occupa. Le possibili titolari del Città di Castello: Gobbi in regia e Liguori opposta, Sergiampietri e Belotti al centro, Lachi e Mancini di banda, Ferrantello libero. La probabile formazione Perugia: ad alzare Manig in diagonale a Mezzasoma, in zona-tre Borelli e Pero, schiacciatrici Tosti e M’Bra, libero Mastroforti. Una coppia grossetana designata per la direzione del match, con primo arbitro Roberto Albonetti e secondo arbitro Luca Giannini.

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Febbraio 14, 2020 15:00