A Città di Castello il derby maschile con San Giustino

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Febbraio 21, 2020 10:00
Conti Rinaldo (tuta)

Rinaldo Conti (foto Marco Bigozzi)

Altro derby umbro in serie B maschile. Attesa crescente in Alto Tevere per il confronto che vedrà la Job Italia Città di Castello ospitare al Pala-Ioan sabato 22 febbraio alle ore 21 la cugina targata Ermgroup San Giustino. La formazione tifernate di coach Bartolini è diversa da quella che venne schierata nella terza di campionato e viene da una serie di buoni risultati che dimostrano di voler lottare con tutte per ottenere la salvezza. L’allenatore Marco Bartolini ha cambiato assetto riportando Franceschini al centro e Fuganti al ruolo di opposto, in campo c’è anche Valenti, rinforzo esperto del mercato di riparazione che nelle ultime partite ha dato maggiore stabilità in ricezione. Tra gli ospiti del tecnico Enzo Sideri tanti ex torneranno a giocare per la prima volta da avversari, coscienti che dovranno avere il giusto atteggiamento perché per inseguire l’obiettivo play-off non possono più sbagliare. Alla vigilia il capitano Rinaldo Conti dichiara: «Sabato sarà una partita difficile da affrontare con la massima attenzione. Città di Castello ha una formazione ostica, che fa della difesa e della grinta le sue migliori armi. In casa venderanno cara la pelle più di quanto hanno già fatto nello scontro di andata. Stiamo lavorando bene in palestra e ci faremo trovare pronti». Città di Castello dovrebbe scendere in campo con Giglio al palleggio e Fuganti opposto, Marino e Franceschini al centro, Cherubini e Valenti in banda, Cioffi libero. San Giustino avrà il sestetto base con palleggiatore Sitti in diagonale a Puliti, in zona-tre Stoppelli ed Antonazzo, schiacciatori Conti e Valla, libero Di Renzo.

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Febbraio 21, 2020 10:00