Perugia chiude il girone di coppa europea con Varsavia

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Febbraio 18, 2020 12:05
Plotnytskyi Oleh (palla)

lo schiacciatore ucraino Oleh Plotnytskyi

Torna la champions league, nel turno infrasettimanale di mercoledì 19 febbraio si disputa l’ultima giornata della fase a gironi. La Sir Sicoma Monini Perugia è già sicura del suo primo posto e della qualificazione ai quarti di finale dove entrerà come una delle migliori quattro teste di serie. Attende insomma solo di conoscere chi sarà la rivale da incontrare nel primo turno dei play-off, nome che conoscerà giovedì. Al palasport di Pian di Massiano alle ore 20,30 si gioca però per mantenere l’imbattibilità contro una Verva Warszawa Orlen Paliwa che è attualmente al secondo posto nel girone e che non ha ancora abbandonato le speranze di qualificarsi alla fase successiva. I block-devils avranno senza dubbio la possibilità di adottare ancora il turnover per non stressare i giocatori più provati in vista delle finali di coppa Italia che incombono (sabato e domenica prossima a Bologna, ndr). Ma è altrettanto certo che l’allenatore belga Vital Heynen non vorrà arrestare proprio ora la sua marcia trionfale che dura da ventuno partite. Il successo, tra l’altro, significa anche incassare premi da parte della Cev – Confederatiòn Européenne de Volleyball che ad ogni turno ed ogni vittoria distribuisce soldi (10’000€ per la vittoria e 5’000€ per la sconfitta). Malgrado il montepremi sia aumentato rispetto allo scorso anno, è logico che la priorità in questo momento sia la salute degli atleti. Appare comunque quasi scontato che ci possa essere spazio sin dal primo minuto per lo schiacciatore ucraino Oleh Plotnytskyi mentre sul discorso centrali potrebbe rivedersi tra i titolari il romagnolo Fabio Ricci, entrambi tenuti a riposo domenica scorsa. Durante il match è ipotizzabile anche un utilizzo a più riprese degli altri elementi della panchina. Alla vigilia le parole del capitano Luciano De Cecco: «Quella di domani è una partita comunque importante per proseguire la nostra striscia positiva ed il nostro percorso. Sicuramente ci sarà l’opportunità per tutti di giocare e di prendere ritmo, ma sono sicuro che chiunque scenderà in campo lo farà al massimo per vincere e per lottare contro un avversario di rango come Varsavia che è una formazione molto forte e prima nel proprio campionato. Sarà di certo un bello spettacolo per tutti quelli che verranno al palazzetto». I polacchi nel loro campionato nazionale sono sempre primi e guidano la classifica con un record di diciotto partite vinte su venti disputate, gli uomini dell’allenatore italiano Andrea Anastasi sono recentemente incappati nella seconda sconfitta stagionale, sabato infatti hanno ceduto tra le mura amiche, a ciò va aggiunto il kappao continentale di Tours. Riscattare gli ultimi due stop sarà l’obiettivo degli ospiti che punteranno le loro carte sull’opposto bielorusso Artur Udrys e sullo schiacciatore belga Igor Oskar Grobelny. La gara sarà visibile in diretta web sulla piattaforma Dazn che trasmette in esclusiva streaming, in diretta e on demand, tutte le partite delle squadre italiane impegnate nella champions league maschile e femminile. Arbitri: Vladimir Simonovic (SRB) e Aleksandros Mylonakis (GRE). Probabile formazione Perugia: al palleggio De Cecco in diagonale ad Atanasijevic, centrali Podrascanin e Ricci, schiacciatori Leòn e Plotnytskyi, libero Colaci. Possibili titolari Varsavia: Brizard in regia e Udrys opposto, Nowakowski e Wrona in zona-tre, Grobelny e Tillie di banda, Wojtaszek libero.

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Febbraio 18, 2020 12:05