Rosamaria Montibeller: «Perugia vuole crederci»

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Febbraio 21, 2020 13:00
Montibeller Rosamaria (concentrazione)

Rosamaria Montibeller (foto Maurizio Lollini)

Allenamenti incessanti e concentrazione altissima in serie A1 femminile, e non potrebbe essere altrimenti per la Bartoccini Fortinfissi Perugia che è chiamata a dare tutto nelle ultime gare della stagione regolare per guadagnare la salvezza. Dovranno capitalizzare al massimo le prossime due partite le magliette nere perché affronteranno nell’ordine Brescia (domenica 23 febbraio in trasferta) e Caserta (mercoledì 26 febbraio in casa). Fare il pieno è necessario per rivitalizzare una classifica che può ancora essere raddrizzata. La classifica: Conegliano Veneto 54, Busto Arsizio 48, Novara 38, Scandicci 36, Monza 34, Casalmaggiore 33, Chieri 27, Bergamo 24, Firenze 24, Cuneo 23, Brescia 21, Filottrano 17, Perugia 12, Caserta 8. A caricare le umbre è l’opposta Rosamaria Montibeller che inn una intervista sui: «Abbiamo fatto un gran bel lavoro tutte insieme, sapevamo che era importante non sbagliare con Bergamo. Con l’ultima vittoria ci siamo avvicinate alla quota salvezza e ora ci crediamo ancora di più. Siamo lì, manca solo qualche punto per respirare aria migliore. Credo che dobbiamo sbloccarci di testa, più volte è successo che eravamo avanti due set a zero e poi abbiamo mollato. Sappiamo che niente è perduto e che mancano ancora tante partite, dobbiamo continuare a lavorare e crederci perché tutto può succedere. Le prossime due gare sono scontri diretti con avversarie che sono vicine a noi, dovremo lottare con tutte ma soprattutto con le prossime due che dobbiamo vincere».

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Febbraio 21, 2020 13:00