Il bilancio delle umbre in serie B1 femminile

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Marzo 1, 2020 11:00
Lucky Wind Trevi (team) serie B1 femminile

la squadra targata Lucky Wind Trevi di serie B1 femminile

La sosta forzata per il coronavirus è occasione per scattare una fotografia alla serie B1 femminile che vede impegnate tre squadre regionali. Quella che ha destato maggior stupore è la Lucky Wind Trevi, formazione che ha chiuso l’andata in seconda posizione di classifica con 24 punti, sette vittorie e sette sconfitte. Dopo il turno di riposo previsto all’inizio del girone di ritorno e le due sconfitte consecutive patite alla ripresa le biancoazzurre sono ora seste. Le ragazze del coach Gian Paolo Sperandio sono distanti sei lunghezze dalla zona play-off che resta un obiettivo ambizioso ma ancora perseguibile. Sarà importante vedere come riprenderanno le trevane dato che l’ultima vittoria risale al 25 gennaio ed è dunque passato più di un mese. Ha faticato molto nella prima metà di stagione ma ha rialzato le quotazioni in questo 2020 la 3M Perugia che conta adesso 22 punti, frutto di otto gioie e sette amarezze. Le biancorosse hanno agganciato l’ottava piazza staccando le retrovie con un andamento estremamente casalingo (un solo stop interno ed una sola affermazione esterna). Il team dell’allenatore Marco Gobbini se non invertirà questa tendenza dovrà penare ancora per tenere a distanza le agguerrite concorrenti che puntano alla salvezza, benché attualmente le otto lunghezze di margine paiono un bottino cospicuo. Sta attraversando un periodo difficile la Comet Città di Castello che era partita in maniera decente ma poi ha incassato una serie di risultati negativi che l’hanno fatta precipitare all’ultimo posto con soli 10 punti all’attivo, in virtù di tre trionfi ed undici insuccessi. La formazione del tecnico Francesco Brighigna ha accusato in maniera pesante le partenze di alcune atlete che hanno lasciato l’organico e che sono state rimpiazzate solo in parte. L’ultimo sorriso delle tifernati risale a prima di Natale e nel nuovo anno la squadra non è riuscita a conquistare mai un set. Il gruppo conserva la massima serietà nel lavoro ma la retrocessione sembra sempre più inevitabile.

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Marzo 1, 2020 11:00