La Cev conferma: Perugia – Novy Urengoy si gioca

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Marzo 7, 2020 17:00
Sir Sicoma Monini Perugia (seduti)

gli atleti della Sir Sicoma Monini Perugia di chamions league maschile

Da oggi c’è qualche incertezza in meno per la partita di ritorno dei quarti di finale della champions league maschile che si dovrebbe giocare martedì prossimo 10 marzo a Pian di Massiano. La Cev ha preso posizione ed ha trovato l’accordo con i club interessati alle coppe europee, riprogrammando le partite rinviate nei giorni scorsi a causa dell’escalation dell’epidemia di coronavirus (Covid-19). A Maribor in Slovenia saranno recuperate in campo neutro le partite di andata e ritorno tra Trento e Jastrzebie-Zdrój mentre per le altre, inclusa quella della Sir Sicoma Monini Perugia non ci sono problemi. Tutte le partite della massima competizione continentale vanno avanti come previsto con quelle in terra italiana che si giocano a porte chiuse al fine di rispettare le misure adottate dalle autorità per lo svolgimento di eventi pubblici. I vertici dell’autorità sportiva europea hanno anche invitato tutte le parti a rimanere unite come elementi di una stessa squadra per gestire questa situazione mostrando un senso di cooperazione e solidarietà. Il condizionale è però d’obbligo, bisognerà capire cosa succederà nelle prossime ore e la situazione è monitorata in maniera attenta dalla dirigenza bianconera. Si teme che i russi di Novy Urengoy possano boicottare il viaggio, rimandare il confronto renderebbe anche più elevate le speranze di recuperare l’infortunato Kliuka, l’atleta più forte della squadra siberiana. Ipotesi a parte ieri la squadra dei block-devils non si è allenata, smaltendo le fatiche della lunga trasferta d’andata, ma oggi ha ripreso le consuete sedute tecniche per affinare la preparazione alla coppa. Domani infatti i perugini saranno di nuovo fermi, avendo la giornata di riposo nella superlega, mentre tutte le altre squadre scenderanno in campo. In questo contesto il club perugino ha tenuto a far sapere che è stato elaborato un vademecum comportamentale al quale devono attenersi atleti, staff tecnico, allenatori e tutto il personale che, a vario titolo, opera all’interno degli impianti sportivi nei quali si svolge l’attività pallavolistica, che tiene conto delle direttive del Dpcm del 4 marzo 2020, dei decreti della Regione Umbria sull’argomento e delle raccomandazioni delle autorità sanitarie. La società sportiva ha provveduto pertanto all’informazione e alla distribuzione del manuale che indica dettagliatamente le norme da adottare non solo all’interno degli impianti sportivi, ma anche a domicilio e nei rapporti sociali, ovviamente da limitare al massimo nell’attuale situazione emergenziale. Sono state altresì redatte le norme igienico-sanitarie da adottare per la sanificazione degli ambienti sportivi e per il corretto svolgimento degli allenamenti, nonché le misure di prevenzione da osservare durante gli eventi sportivi anche a porte chiuse. A questo proposito è previsto un pre-triage prima dell’evento sportivo per tutto il personale autorizzato ad assistervi. Per venire incontro alle esigenze dei tifosi, intanto la Lega Pallavolo ed Eleven Sport hanno elaborato un’offerta promozionale a 2,99 euro per un mese, potendo seguire tutte le partite del campionato di volley, escluse le gare in diretta sulla televisione nazionale. Perugia comunque sa già che sarà in diretta su Rai Sport nella gara contro Civitanova Marche e contro Modena, in attesa di sapere se a queste si aggiungerà anche quella con Trento.

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Marzo 7, 2020 17:00