Renzo Mastroforti: «Per me i campionati sono finiti»

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 14 Marzo, 2020 10:00
Mastroforti Renzo

Renzo Mastroforti

L’imperativo è guardare avanti, anche se nelle circostanze determinate in seguito alla pandemia dovuta al Covid-19 pare non esserci altro che nebbia. E dire che per la 3M Perugia di serie B1 femminile le ultime settimane prima dell’interruzione forzata erano state estremamente positive, registrando un miglioramento nella graduatoria generale che aveva consolidato la zona salvezza. Come dice lo slogan #AndràTuttoBene che serve a fare coraggio a tutti, la situazione prima o poi migliorerà e sarà solo in quel momento che si potrà fare esattamente il punto. La cosa certa però è che per l’attività dilettantistica sportiva rialzarsi dopo questa batosta non sarà facile, lo dice il presidente Renzo Mastroforti: «Per le nostre società sportive questo è un colpo mortale all’attività, il rischio è di veder vanificare tutto il lavoro svolto fino ad oggi. In vita mia non ho mai vissuto un momento del genere, nemmeno nel mio ambiente di lavoro. Secondo me i campionati sono finiti con la sospensione degli stessi. Un eventuale prolungamento della pausa non sarebbe utile a nessuno, anzi aumenterebbe costi di gestione e disagi organizzativi. Suggerirei alla Fipav di cristallizzare la situazione dei campionati ad oggi e lavorare fin da subito per la programmazione e riorganizzazione dell’intera attività a partire dal settore giovanile fino ai massimi campionati della prossima stagione sportiva, queste sono le prime cose che mi vengono in mente».

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 14 Marzo, 2020 10:00