Serie A femminile e procuratori vogliono terminare la stagione

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Marzo 13, 2020 17:00
Lega Pallavolo Serie A Femminile (rete)

un campo della Lega Pallavolo Serie A Femminile

Si è tenuta nel pomeriggio di giovedì 12 marzo una riunione in video-conferenza tra la Lega Pallavolo Serie A Femminile e i procuratori delle atlete. Una commissione congiunta del consorzio che rappresenta i club della massima categoria si è confrontata apertamente con tutti i rappresentanti delle atlete, raccogliendone le proposte e le istanze. Le parti in causa hanno innanzitutto condiviso la ferma volontà di portare a termine la stagione sportiva, riprendendo i campionati non appena le disposizioni delle autorità governative lo permetteranno. In questo senso, si è ribadita la completa autonomia dei club nella scelta di proseguire o meno gli allenamenti, nel pieno rispetto dell’ultimo Dpcm e delle avvertenze di tipo sanitario. Lega e procuratori hanno convenuto di mantenere aperto il dialogo nelle successive settimane, alla luce dell’evoluzione dell’epidemia da Covid-19, anche rispetto a una possibile trattativa collettiva sulla gestione dei contratti in essere tra i club e le atlete. Trapela però che le società sportive siano in forte contrasto, divise tra chi vuole proseguire la stagione e chi invece vuole finirla qui. Nel mezzo ci sono le atlete, parecchie le straniere, che in tante vogliono tornare a casa.

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Marzo 13, 2020 17:00