Vital Heynen: «Olimpiadi nel 2021 soluzione migliore»

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Marzo 26, 2020 08:00
Heynen Vital

Vital Heynen (foto Michele Benda)

Le Olimpiadi di Tokyo 2020 si terranno nel 2021. Martedì, il Cio (Comitato Olimpico Internazionale) ha annunciato che a causa della pandemia da Covid-19 i giochi sono stati rinviati al prossimo anno. Benché non fosse una notizia del tutto inattesa, aver l’ufficialità ha generato un misto di sconforto ed approvazione tra coloro che erano in procinto di vivere questa esperienza unica. Uno di loro è senza dubbio il tecnico della Sir Safety Conad Perugia che ha ottenuto la qualificazione con la squadra della nazionale polacca maschile campione del mondo nel 2018, ed è proprio Vital Heynen a rilasciare la prima dichiarazione: «Secondo me è chiaro da tempo che le partite non si avrebbero potuto disputarsi. Se non altro perché qui in Europa siamo nel mezzo della lotta contro il Coronavirus, anche gli Stati Uniti saranno occupati dall’emergenza sanitaria almeno per i prossimi due mesi. La lotta con una crisi così grave significa che gli atleti in molti paesi non sono in grado di prepararsi per le partite. L’estate 2021 mi è sembrata da subito la soluzione migliore. Si era parlato anche della possibilità di organizzare la manifestazione a cinque cerchi in autunno, verso il mese di ottobre, ora sappiamo che dovremo aspettare fino al prossimo anno». Molto più sintetico il pensiero del capitano Luciano De Cecco anche lui qualificatosi con la nazionale argentina: «Hanno preso la decisione, non atleti ci adeguiamo di conseguenza. Vista la situazione non c’è molto da aggiungere penso».

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Marzo 26, 2020 08:00