Ipotesi per i campionati nazionali e regionali

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Aprile 7, 2020 08:00
Fipav (Coronavirus)

il logo Fipav e la struttura molecolare del Coronavirus Covid-19

Ma c’è una ipotesi, concreta, per porre fine con il minor trauma possibile ai campionati di serie B, regionali e provinciali fermo restando che per quelli giovanili la stagione si possa ormai considerare conclusa. Ovvero quella di optare per fare solamente alcune promozioni e di bloccare le retrocessioni. Di fatto questa scelta, in serie B, riguarderebbe la quasi totalità dei sestetti regionali. Permettendo a tre squadre umbre di evitare la retrocessione, e cioè al Città di Castello in B1 femminile, Monteluce e Terni in B maschile. Fuori dalle sabbie mobili della zona retrocessione, al momento dello stop del campionato, c’erano gli uomini di Foligno in B maschile e le donne di Perugia in serie B1 e serie B2 femminile. Se le retrocessioni saranno bloccate, sono invece allo studio dei meccanismi di ripescaggio nella categoria superiore per le prime classificate dei vari campionati. Le quali potranno accettare questo passaggio di categoria oppure rinunciare, rimanendo nel proprio campionato attuale. Questa proposta, se sarà approvata, porterebbe ad un allargamento dei campionati, ma la spada di Damocle che incombe su molti club potrebbe decimarne più di quanti accettino di fare la categoria superiore. In primis di serie B ma poi potenzialmente anche nelle categorie regionali. La Fipav Umbria sino ad ora non si è pronunciata, ha solamente cominciato a fare un sondaggio per capire quali siano le idee dei club nel caso in cui, a giugno, si possa tornare a disputare una coda della stagione dei campionati regionali e provinciali. Pare confermata la possibilità, per il settore giovanile, di passare dalle annate pari a quelle dispari (per cui le categorie under 14, 16 e 16 di questa stagione giocheranno nella prossima i campionati under 15, 17 e 19). Restano ancora molte cose da capire, altri comitati regionali hanno già stabilito di restituire alle società le tasse gare pagate negli ultimi mesi ed hanno allo studio un’attività all’aperto di green volley e beach volley per le categorie giovanili nel periodo fra giugno ed agosto.

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Aprile 7, 2020 08:00