Serena Ortolani nel mirino delle donne di Perugia

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Aprile 23, 2020 10:00
Ortolani Serena (Monza)

Serena Ortolani

Il mercato della pallavolo di serie A1 femminile procede anticipando i consueti tempi. Si comincia a muovere, seppur con tanta cautela, anche la Bartoccini Gioiellerie Perugia che attende la fine dell’emergenza per capire su quale budget contare e non vuole fare il passo più lungo della gamba. La sensazione è che le magliette nere vogliano modificare profondamente il proprio organico dopo la prima esperienza nella massima categoria. Il presidente Antonio Bartoccini lo ha fatto capire chiaramente nelle sue dichiarazioni ma sia lui che la tifoseria spera di non privarsi della stella assoluta che è l’opposta Rosamaria Montibeller, la quale dopo essersi fatta notare fuori patria ha ricevuto tante offerte economicamente interessanti, l’atleta catarinense nativa di Nova Trento che ha compiuto pochi giorni fa ventisei anni sta valutando le ricche proposte provenienti dal Giappone e dalla Cina ma auspica di rimanere protagonista nel campionato italiano. Una corsa al rialzo per confermarla non è perseguibile in questo momento dalle umbre che si stanno guardando attorno. Gli interessi maggiori al momento sono orientati sull’esperta Serena Ortolani, ex nazionale azzurra che ha militato nel Monza (A1) ma che dopo aver rescisso il contratto ha preso tempo per decidere il suo futuro. Sulle sue tracce si sono messe tre squadre che hanno sondato il terreno, oltre alle umbre anche Brescia e Cuneo. La ricerca della sostituta è cominciata ma non è detto che la sudamericana possa alla fine accordarsi con le perugine se ci saranno le giuste garanzie. Lo stravolgimento del roster potrebbe non riguardare la libero Giada Cecchetto che tanto bene ha fatto nella passata stagione, guadagnandosi la maglia da titolare.

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Aprile 23, 2020 10:00