Il beach volley lancia il suo appello

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Maggio 29, 2020 10:00

Il beach volley lancia il suo appello

Sand Volley (partitella)

una partitella 4×4 di sand volley sulla spiaggia

Il panico per la diffusione del Covid-19 sta mettendo a repentaglio uno degli sport più amati dell’estate. Sulle spiagge italiane non si può giocare a beach volley e i rappresentanti della disciplina sono insorti chiedendo alla Fipav di rivedere i provvedimenti. Otto campioni del passato che lavorano professionalmente nel settore (Gianni Mascagna, Dionisio Lequaglie, Thomas Casali, Gianluca Casadei, Andrea Raffaelli, Eugenio Amore, Paolo Ficosecco, Filippo Cecchini) hanno scritto una lettera per proporre un ripensamento del protocollo, con alcuni accorgimenti: massimo otto persone per campo (16 mq. a disposizione ad atleta); consentire il passaggio della palla; nelle esercitazioni il divieto di muro; nelle esercitazioni di gioco il divieto di muro e la limitazione del campo. Da quasi tre mesi le società di beach volley hanno interrotto gli allenamenti, questo periodo d’inattività, sta “diventando sempre più insostenibile da un punto di vista economico, con perdite che mettono in seria difficoltà la sopravvivenza del movimento. Gli altri sport hanno ripreso l’attività. Le società di beach volley invece sono ancora ferme a causa di un protocollo Fipav inadeguato che non permette la ripresa degli allenamenti”. Se e vero che i centri sportivi per gli sport su sabbia, o molti di essi, hanno riaperto, è altrettanto vero che al momento il solo gioco praticabile è il beach tennis a causa di ferree regole che hanno bandito il beach volley. “Ci chiediamo il motivo per cui non è stato previsto un protocollo specifico per il beach volley che è una disciplina completamente diversa dalla pallavolo, nella quale in un campo di 64 metri quadri ci sono due atleti che possono mantenere senza troppi problemi il distanziamento. II protocollo Fipav fa inoltre riferimento per assurdo all’uso delle scarpe e al numero massimo di dodici persone presenti contemporaneamente nell’impianto, ignorando le dinamiche nel mondo del beach volley, del tutto differenti dalla pallavolo”.

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Maggio 29, 2020 10:00