La superlega vuole tornare a dodici squadre

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Maggio 30, 2020 11:00
Righi Massimo

Massimo Righi

Nel consiglio federale della Fipav tenutosi nei giorni scorsi è stata confermata l’indizione del massimo campionato maschile a tredici squadre (con due retrocessioni), mentre è prevista dalla categoria inferiore una sola promozione. La supercoppa italiana sarà il primo evento di apertura della stagione ed al momento è fissata per l’ultima settimana di agosto, nelle ipotesi si pensa ad un evento con otto squadre. In vista della ripresa delle sedute in palestra, la Lega ha chiesto alla Federazione di intercedere col Coni per far anticipare la concessione dei visti per i giocatori extracomunitari a metà giugno, anche se l’inizio dei tesseramenti è fissato al primo luglio, per consentire ai giocatori di arrivare in Italia per gli allenamenti. L’obiettivo dichiarato dal neo presidente di Lega, Massimo Righi è quello di portare a dodici squadre il campionato dato che la prossima estate ci saranno Olimpiadi ed Europei. Anche riuscendo ad iniziare la stagione abbastanza presto, il calendario sarà intenso, con almeno sei turni infrasettimanali di campionato, senza contare le coppe. Prevista la disputa del mondiale per club probabilmente a dicembre e nel periodo di Capodanno una sosta per le qualificazioni continentali. Tutto ciò significherebbe che i club prevedono di tornare in palestra entro fine giugno.

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Maggio 30, 2020 11:00