A Perugia è tornato anche Wilfredo Leòn

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Luglio 13, 2020 12:00
León Wilfredo (palasport)

Wilfredo León

A petto nudo sotto il sole, è così che i giocatori della Sir Safety Conad Perugia si sono presentati al pubblico nello scorso fine settimana. I primi allenamenti si sono svolti all’aria aperta, approfittando del clima favorevole di luglio, negli impianti dello Zocco Beach di San Feliciano i block-devils hanno provato qualche movimento di quelli che erano la normale prassi sino a quattro mesi fa. Sotto lo sguardo curioso degli ospiti dello stabilimento balneare i bianconeri hanno effettuato alcuni esercizi di riattivazione, con i volti nuovi che hanno cominciato a fare conoscenza. Mancava Aleksandar Atanasijevic che sta scontando il periodo di quarantena e tornerà a far parte del gruppo a partire dal 23 luglio. Assente anche Wilfredo Leòn che è rientrato da poche ore a Perugia ed ha voluto passare al palasport per farsi immortalare davanti all’ormai celebre striscione appeso dai tifosi Sirmaniaci per darei il bentornato alla squadra. Il campione cubano ha poi scritto sul suo profilo instagram: «Eccomi. Buongiorno, Perugia». Immediata la risposta dei follower che hanno risposto “Ciao Wilfredo” – “Bentornato a casa” – “Bentornato a King Leòn” – “Il miglior giocatore di pallavolo al mondo”. Questi solo alcuni dei messaggi dei fedelissimi seguaci dei social che lo hanno salutato manifestando la loro felicità. Dopo aver goduto di un piccolo riposo la stella caraibica sarà subito a disposizione dello staff tecnico ma la sua condizione è sicuramente già molto migliore degli altri visto che si è allenato con la nazionale polacca nelle scorse settimane. L’anticipo del raduno rispetto al solito ha costretto la dirigenza a trattare per il ritorno dello schiacciatore ucraino Oleh Plotnytskyi, dell’opposto canadese Sharone Vernon-Evans e del palleggiatore tedesco Jan Zimmermann che hanno accordi per arrivare il 27 luglio. Il d.s. Recine è in costante contatto con le federazioni straniere per cercare di anticipare il oro arrivo, specie i primi due che essendo extracomunitari dovranno osservare un periodo di quarantena prima di potersi allenare.

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Luglio 13, 2020 12:00