Il Coni ha respinto il ricorso di Perugia

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Luglio 31, 2020 14:00
Coni (vetrata)

la sede del Comitato Olimpico Nazionale Italiano

Nulla da fare riguardo al ricorso presentato dalla Sir Safety Umbria Volley Perugia in merito alle decisioni della Cev che la vedono inserita nella quarta fascia del sorteggio della fase a gironi della prossima champions league maschile. Il club bianconero e quello della e dalla Lube Volley Civitanova Marche hanno chiesto di rivedere la decisione assunta dalla Fipav lo scorso 8 aprile in cui si dichiarava definitiva la classifica del campionato a quella data, ma il Collegio di Garanzia del Coni non ha dato loro ragione. In virtù di quella delibera per il regolamento del campionato, erano validi i punti conquistato sul campo sino a quel momento e Perugia, che aveva una partita in meno, è stata ratificata terza mentre Modena con una partita in più è stata ratificata seconda, pertanto inserita come italiana in prima fascia. È stato disposto inoltre a carico delle due ricorrenti il pagamento di tremila euro di spese. La decisione non è stata digerita dalla dirigenza dei block-devils che ritenendo di aver subito un torto sta pensando di appellarsi al Tribunale Amministrativo Regionale.

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Luglio 31, 2020 14:00