Renato Galia saluta l’Umbria e ringrazia

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Luglio 19, 2020 08:00
Galia Renato (campo)

Renato Galia

L’estate è caratterizzata da annunci di novità ma anche dagli addii. Della Sir Safety Monini Perugia che ha militato in serie B maschile non farà più parte uno degli atleti con più anni di servizio in bianconero. Il palleggiatore Renato Galia tiene a salutare tutti prima di congedarsi dal Cuore Verde d’Italia: «Dopo tre anni in Umbria è arrivato anche per me il momento del commiato. È una partenza che fa male perché sono arrivato a Spoleto da ragazzino e me ne sto andando con maggiori consapevolezze sulla persona che vorrei essere nel futuro. In questo periodo sono cresciuto molto sia dal punto di vista umano che sportivo e questo lo devo soprattutto alle persone che con tanta pazienza e amore mi hanno seguito passo dopo passo in questo percorso. Ringrazio in primis la città di Spoleto per avermi accolto come se fossi uno di loro senza farmi sentire la lontananza da casa e dalla mia terra. Ringrazio la società di Spoleto per avermi dato la possibilità di intraprendere questo percorso di crescita che mi segnerà per tutta la vita. Ringrazio Renzo Restani per avermi sopportato e supportato in tutto e per tutto. Ringrazio la famiglia Bernardini per avermi accolto come un membro della famiglia e per non avermi fatto mancare mai niente. Ringrazio i miei tutor per avermi guidato verso la giusta strada e in fine tutti i miei compagni di spogliatoio di queste stagioni. Grazie a tutti. Una nuova avventura mi aspetta. Un abbraccio grande alla città di Spoleto e a tutti gli spoletini».

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Luglio 19, 2020 08:00