Filippo Lanza: domani si decide il futuro con Perugia

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Agosto 10, 2020 10:00
Lanza Filippo (sabbia)

Filippo Lanza (foto Maurizio Lollini)

È passato un mese esatto dal giorno in cui la Sir Safety Conad Perugia ha ripreso a lavorare nella nuova stagione con la preparazione atletica. A parte le prime settimane nelle quali la quarantena ha imposto l’assenza di alcuni elementi ora il gruppo è a ranghi completi. Tutti tranne uno, lo schiacciatore Filippo Lanza, la cui situazione è diventata critica. Domani, infatti, in Lega si terrà un’udienza per la camera di conciliazione con il club. L’atleta veneto ha un contratto firmato da oltre 250mila euro per la presente stagione ma il presidente Sirci non lo vuole più. Al giocatore è stato comunicato che non si potrà allenare con la squadra, né interagire con essa. L’ipotesi di rescissione partirebbe dal valore del cartellino che nel 2018 aveva un valore di 180mila euro, (ma che a fine stagione non varrà più nulla, ndr). Se Perugia farà una proposta accettabile il martello azzurro potrebbe intascare i soldi e sciogliere il contratto, altrimenti è possibile che per lui ci sarà un anno sabbatico… ma con un lauto stipendio.

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Agosto 10, 2020 10:00