Margaritelli e Marta di nuovo noni in Italia

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Settembre 1, 2020 10:00
Margaritelli-Marta

Francesco Margaritelli ed Alessandro Marta

La storia si ripete, ma stavolta non era per nulla scontato. Lo splendido nono posto conquistato l’anno scorso alle finali scudetto dei beach volley maschile è stato bissato pochi giorni fa dalla coppia perugina Margaritelli-Marta che ha confermato la classifica in un torneo di livello altissimo. C’erano infatti tutte le migliori coppie italiane iscritte all’evento e per gli specialisti umbri della sabbia questa è una bella notizia. Soddisfatto Francesco Margaritelli che dice: «Quest’anno è stato sicuramente più complicato. Non ci siamo preparati con la stessa intensità per ovvi motivi, inoltre la conferma della competizione c’è stata solo ad inizio agosto. Per la prima volta alla tappa c’erano tutti i giocatori nazionali che hanno vinto almeno una medaglia d’oro nel circuito internazionale del world tour. Noi abbiamo giocato forte tutte le partite, è stato un percorso diverso rispetto all’anno scorso in cui abbiamo perso subito all’esordio e siamo risaliti dal tabellone dei perdenti. Quest’anno abbiamo vinto le prime due, di cui la seconda contro la coppia numero tre del tabellone battendo Ceccoli – Ingrosso (che era il campione d’Italia in carica). Poi sono arrivate le sconfitte con Abbiati – Andreatta ed Caminati – Ingrosso, due coppie di livello internazionale, quindi c’era da aspettarselo ma abbiamo sfruttato le occasioni che ci sono capitate. Complessivamente abbiamo pochi rimpianti, ora ci piacerebbe riuscire ad allenarci anche d’inverno per vedere dove possiamo arrivare». Queste le parole di Alessandro Marta: «Siamo contenti di esserci riconfermati in un tabellone di alto livello, dimostrando che non era stato un caso l’anno scorso. Ci eravamo detti di vincere le partite che erano alla nostra portata e di cercare di fare delle belle partite esprimendo il nostro miglior gioco con le squadre forti. Questo è esattamente ciò che siamo riusciti a fare e dunque penso che possiamo solo ritenerci contenti».

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Settembre 1, 2020 10:00