Perugia, il campionato inizia contro Vibo Valentia

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Settembre 29, 2020 10:30
Plotnytskyi Oleh

Oleh Plotnytskyi (foto Michele Benda)

Dopo aver sostenuto un esemplare rodaggio, culminato con la conquista della supercoppa italiana, il motore della Sir Safety Conad Perugia è pronto per affrontare la sfida campionato. Si gioca in posticipo mercoledì 30 settembre la prima giornata della superlega maschile e l’esordio avviene tra le mura amiche contro una formazione da prendere con le molle quale la Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia che ha già fatto vedere nella fase preliminare di coppa Italia di essere degna di considerazione. La differenza di valori sulla carta è tuttavia considerevole e l’unico pericolo che può esserci è quello di un rilassamento per i block-devils. Una circostanza che ha già pensato a scongiurare il tecnico Vital Heynen che ha chiarito di voler vincere tutto e per farlo utilizza tutto l’organico dato che non ci sono giocatori inamovibili nella sua squadra: «Non mi piace comparare le squadre rispetto al passato. Di certo abbiamo un collettivo veramente forte ed abbiamo lavorato per due mesi insieme. Abbiamo cominciato bene ma bisogna sempre tener presente che le partite più importanti sono al termine della stagione. L’atmosfera e l’energia che si respirano sono assolutamente eccellenti». I bianconeri padroni di casa insomma rispettano tutti ma non temono nessuno, la forza del collettivo appare quanto mai concreta in questa stagione. È soprattutto il clima di grande affiatamento che regna nel team il punto di forza che è sottolineato da tutti i componenti. Ma non c’è dubbio che l’innalzamento del potenziale offensivo risiede nel poter schierare senza limiti lo schiacciatore ucraino Oleh Plotnytskyi che è chiamato a dimostrare tutto il suo valore in questa stagione che deve essere per lui quella della definitiva consacrazione tra i cosiddetti top player: «Sono contento perché vedo che i tifosi ci seguono sempre, abbiamo già vinto un titolo e lavoriamo con la convinzione di avere le carte in regola per lottare anche nelle altre competizioni. Personalmente so che devo dare il mio contributo lavorando per la squadra». Gli umbri non saranno ancora al completo per questa gara ma capitan Atanasijevic e Russo sono in ripresa. I calabresi hanno cambiato molto affidandosi all’allenatore Valerio Baldovin per cercare di migliorare le loro prestazioni. Tra i pericoli maggiori nella formazione ospite ci sono lo schiacciatore francese Thibault Rossard che pare essere in gran condizione e l’opposto brasiliano Aboubacar Drame Neto dotato di colpi potenti. Dodici i precedenti tra le rivali, dieci le vittorie consecutive dei perugini che dal 2012 non hanno più perso il sorriso. Un solo ex della partita, tra i vibonesi c’è il palleggiatore Davide Saitta che vestì la maglia degli umbri in serie A2. Le immagini della partita saranno trasmesse in diretta tramite lo streaming su elevensport.it mentre la cronaca sarà diffusa sulle frequenze di Umbria Radio e sui profili social ufficiali del club. Chiamati a dirigere l’incontro sono i fischietti Stefano Caretti (RM) e Stefano Cesare (RM). Possibile sestetto Perugia: Travica ad alzare in diagonale con Vernon-Evans, Solé e Ricci centrali, Leòn e Plotnytskyi attaccanti di banda, libero Colaci. Probabili titolari Vibo Valentia: Saitta in regia e Drame Neto opposto, Chinenyeze e Cester al centro, Defalco e Rossard schiacciatori, Rizzo libero.

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Settembre 29, 2020 10:30