Simone Cruciani oro azzurro agli Europei

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Settembre 15, 2020 10:00
Cruciani Simone

Simone Cruciani

La nazionale italiana pre-juniores dopo 23 anni è tornata sul gradino più alto del campionato europeo under 18 maschile. Nella rassegna continentale svolta in terra pugliese gli azzurrini hanno conquistato una fantastica medaglia d’oro, accolta con grande gioia da tutto il movimento pallavolistico italiano. A contribuire al successo anche la mano del tecnico spoletino Simone Cruciani che si è mostrato estremamente felice: «Abbiamo effettuato due collegiali di un mese facendo una vita molto isolata, non uscendo mai dall’albergo e seguendo dei percorsi particolari per non incrociarsi con altre persone esterne. Il pericolo di avere un contagio era ben presente e avrebbe compromesso tutto il lavoro svolto dal gruppo. Non sapevamo come avrebbe reagito la Cev se ci fosse stato un contagio. Alle finali quattro squadre non si sono presentate e la paura che non venisse svolta la manifestazione è stata alta, abbiamo vissuto con grande sacrificio psicologico. Siamo molto contenti di aver portato a termine il percorso, non eravamo i favoriti, la svolta è stata nella partita contro la Turchia quando eravamo sotto due a zero, lì c’è stata la prima grande reazione del gruppo e la gara con la Bulgaria che ha dato molte sicurezze alla squadra, in semifinale con la Polonia si è vista la crescita fatta. Le mie mansioni sono state di scoutman e di assistente allenatore, ma lo staff è stato veramente coeso ed ha lavorato insieme. Ho potuto anche sedermi in panchina in semifinale ed è stata una grande emozione».

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Settembre 15, 2020 10:00