Serena Ortolani: «Troppi alti e bassi ed errori per Perugia»

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Ottobre 15, 2020 14:00
Ortolani Serena

Serena Ortolani (foto Lorena Bonapace)

La situazione è critica in casa della Bartoccini Fortinfissi Perugia che con la quinta sconfitta in sei gare è precipitata al terz’ultimo posto della classifica della serie A1 femminile. Nulla da fare a Trento per le magliette nere che hanno tenuto il ritmo solo nella parte iniziale di ogni set, ma sono andate in confusione quando il gioco si è fatto duro. Durante la partita l’allenatore Bovari ha cambiato spesso il modulo di gioco alternando di banda tutte le atlete a disposizione ma all’atto pratico è stato proprio l’attacco ad essere deficitario registrando un modesto 38% di squadra. Con palla alta l’unica a creare qualche problema alle avversarie è stata l’opposta Serena Ortolani che ha commentato con amarezza: «Credo che Trento ha giocato molto bene e con un rendimento costante, per loro è stata una grande partita, soprattutto a muro e difesa dove noi abbiamo fatto abbastanza male. Abbiamo avuto diversi alti e bassi, abbiamo ancora molto su cui lavorare, ci è mancata anche la continuità in battuta, un fondamentale che può spezzare il ritmo del gioco alle avversarie, forse abbiamo anche commesso un po’ troppi errori. Nonostante ciò abbiamo fatto bene nel primo e nel secondo set che eravamo avanti ma non c’è stato il momento che ci ha consentito di svoltare la situazione, non siamo riuscite a concretizzare sul finale, ovviamente anche per merito di Trento. Le nostre schiacciatrici sono molto forti e dunque possono giocare tutte, noi dobbiamo essere brave a spingere sempre, chiunque ci sia in campo. Gli scambi lunghi sono stati vinti quasi tutti dalle trentine, quando ti riesce questo ricevi una ulteriore iniezione di fiducia, ma loro giocano molto bene ed hanno l’atteggiamento giusto. A noi non resta che rimboccarci le maniche e tornare in palestra a lavorare, dobbiamo guardare avanti e non pensare alle ultime due partite altrimenti ci facciamo del male, concentriamoci sulle cose che dobbiamo migliorare visto che domenica ci sarà la gara contro Conegliano Veneto che non ha certo bisogno di presentazioni». La classifica: Conegliano Veneto* 12; Trento 12; Scandicci 11; Cuneo* 8; Monza* 7; Novara** 6; Casalmaggiore 6; Chieri* 6; Firenze* 5; Busto Arsizio** 3; Perugia 3; Brescia** 1; Bergamo 1. (* una partita in meno – ** due partite in meno)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Ottobre 15, 2020 14:00