A Perugia è tempo di battaglia contro Modena

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Dicembre 2, 2020 12:00
Ricci Fabio (rete)

Fabio Ricci (foto Michele Benda)

Ancora una partita di recupero nel campionato di superlega, giovedì 3 dicembre la capolista Sir Safety Conad Perugia cerca di difendere il primato tra le mura amiche (alle ore 20). I block-devils hanno ritrovato condizione, ottimismo e buonumore ma sanno bene che non possono permettersi alcun rilassamento quando dalla parte opposta della rete c’è una rivale agguerrita come la Leo Shoes Modena che viene da una battuta d’arresto ed è sesta in classifica, attardata di dieci punti. Per confermarsi in vetta i bianconeri dovranno addomesticare un cliente scomodo in un duello tra i più avvincenti della massima categoria che vanta ben trenta precedenti con quattordici successi umbri e sedici emiliani. Gli uomini di coach Vital Heynen sono tornati ad avere piena fiducia dei loro mezzi dopo lo stop per contagio da Covid-19, e lo hanno fatto in tempi da record, stupendo tutti gli addetti ai lavori. In un clima di nuova consapevolezza i padroni di casa giungono all’appuntamento sapendo di poter contare su di uno libero Massimo Colaci in crescita e sul centrale Fabio Ricci che ha detto: «Dopo la brutta prova di Monza quello che è successo a Milano è stata una iniezione di fiducia davvero grande, Travica è arrivato senza allenamento ed ha giocato una bella partita, una prova davvero da incorniciare per lui che ha riportato ottimismo nella squadra. A Vibo Valentia invece si è rivisto un Leòn ad altissimi livelli, lui pare aver già recuperato la condizione che aveva prima di essere contagiato. Queste due cose, unite al recupero di Solé, hanno accresciuto ulteriormente l’autostima del gruppo che ora è pronto a nuove battaglie. Certo è che giocare nei palazzetti vuoti è molto triste, noi però abbiamo dei tifosi fantastici, ogni tre giorni ci fanno trovare uno striscione nuovo fuori dal palasport e ci fanno sentire il loro sostegno ed il loro calore in un’altra maniera, sono encomiabili». Gli ospiti guidati dall’ottimo Andrea Giani sono reduci da una sconfitta ma hanno un gruppo forte e certamente scenderanno in campo decisi a rifarsi. Tra le fila dei canarini riflettori puntati sullo schiacciatore tedesco Moritz Karlitzek che ha fatto vedere le sue notevoli qualità, al centro è Dragan Stankovic l’uomo da seguire con attenzione. A caccia di record in questo match c’è Oleh Plotnytskyi che con un ace toccherebbe quota 100 nella stagione regolare e con due punti gli 800 in carriera, Aleksandar Atanasijevic invece con sette punti taglierebbe il ragguardevole traguardo di 4’400 punti con la maglia perugina. Sono due gli ex della partita, dalla parte perugina c’è Travica, mentre tra i rivali c’è l’indimenticato Petric. Come sempre la partita sarà visibile in diretta streaming sul canale Lega Volley Channel che fa parte dell’emittente web elevensports.it mentre la cronaca potrà essere seguita sulle frequenze di Umbria Radio e sui profili social ufficiali del club. Chiamati a dirigere l’incontro sono i fischietti Umberto Zanussi (TV) ed Andrea Puecher (PD) che saranno coadiuvati dal terzo arbitro Mannarino, dall’addetto al video-check Nampli e dal segnapunti Mazzocchio. Possibile sestetto Perugia: Travica ad alzare in diagonale con Atanasijevic, Ricci e Solé centrali, Leòn e Plotnytskyi attaccanti di banda, libero Colaci. Probabili titolari Modena: Christenson in regia e Vettori opposto, Stankovic e Mazzone al centro, Petric e Karlitzek schiacciatori, Grebbenikov libero.

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Dicembre 2, 2020 12:00