Dragan Travica: «Perugia recupera le energie»

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Dicembre 1, 2020 15:00
Travica Dragan (alza)

Dragan Travica (foto Michele Benda)

Dopo una meritata giornata di riposo trascorsa in terra calabra e successiva alla terza trasferta consecutiva in otto giorni, la Sir Safety Conad Perugia è rientrata alla base per concentrarsi subito sulla prossima avversaria. Giovedì sera i block devils affronteranno Modena nel recupero della nona giornata di andata della superlega maschile. Una partita che conserva sempre un certo fascino, malgrado gli emiliani abbiano sofferto parecchio in questa stagione, scivolando all’attuale sesto posto della classifica, non proprio piacevole per chi è abituato a stare al vertice. Sarà una partita difficile come sempre, inutile illudersi, e sarà di passaggio ad un altro tour de force che prevede domenica la gara con Piacenza e poi, da martedì 8 a giovedì 10 dicembre, a Tours per la prima delle due bolle della pool B di champions league con tre gare consecutive contro Civitanova Marche, Izmir e Tours, per chiudere con la trasferta a Padova di lunedì 14 dicembre. Pensare ad una rivale alla volta è la ricetta dei bianconeri che ora stanno studiando le caratteristiche dei modenesi. Alla vigilia del nuovo appuntamento parla l’esperto regista Dragan Travica: «Modena viene da una sconfitta e sicuramente avrà grande voglia di rivalsa e verrà a Perugia per fare una partita di grande agonismo e cuore e per dimostrare quello che veramente vale. Che è tanto, perché secondo me sono un’ottima squadra, completi in tutti fondamentali, molto esperti con dei singoli, come ad esempio Stankovic, Christenson, Petric e Grebennikov, di altissimo livello e qualità. Noi veniamo da una bella vittoria a Vibo Valentia. Le tossine della stanchezza si fanno sentire dopo tre partite in una settimana che ci hanno tolto energie. Non sarà facile alzare la qualità, abbiamo poco tempo per allenarci e ne avremmo bisogno come il pane in questo momento. Cercheremo di recuperare bene, di studiare al meglio la partita e scenderemo in campo per offrire la nostra miglior prestazione. Poi come sempre sarà il campo a decretare chi sarà stato più bravo».

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Dicembre 1, 2020 15:00