Idea per la coppa Italia , finale accessibile ai vaccinati

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Dicembre 29, 2020 10:00
Righi Massimo

Massimo Righi

La sede della final-four della coppa Italia in calendario per sabato 30 e domenica 31 gennaio sarà a Casalecchio di Reno, dove il 22 e 23 febbraio scorsi si era tenuto l’ultimo evento di pallavolo, prima della pandemia. In questa edizione non potranno esserci spettatori sugli spalti, ma la copertura televisiva (diretta su Rai Sport e tv estere collegate) sarà in grado di mostrare agli appassionati le partite decisive. Ai quarti di finale in programma per mercoledì 27 gennaio, accedono le quattro squadre che avevano chiuso ai primi posti la classifica dello scorso anno e che hanno partecipato alla supercoppa (Civitanova Marche, Modena, Perugia e Trento), oltre alle quattro squadre classificate dagli ottavi di finale disputati ad inizio stagione, cioè Monza, Milano, Padova e Ravenna. Per stabilire gli accoppiamenti dei quarti di finale, in gara secca in casa delle migliori in classifica al termine del girone d’andata bisogna attendere i recuperi del 6 gennaio. Rispetto all’edizione scorsa, la giornata di domenica 31 gennaio vedrà sul campo tricolore unicamente i finalisti. Il presidente della Lega Pallavolo Serie A Massimo Righi ha detto: «Torniamo a celebrare uno dei nostri eventi più apprezzati in un impianto che è ben più di un palasport. A Verona in supercoppa avevamo il pubblico contingentato, a Bologna avremo solo personale tecnico a bordo campo ma, come ci sta insegnando questa stagione difficile, lo spettacolo non mancherà. Aggiungo che non so se sarà possibile, ma mi piacerebbe offrire l’accesso a tutti coloro che si saranno vaccinati: valuteremo il progetto di fattibilità con le competenti autorità sanitarie».

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Dicembre 29, 2020 10:00