La Pallavolo Perugia riprogramma le amichevoli

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Dicembre 21, 2020 13:00
3M Perugia (ripresa)

un allenamento della 3M Perugia

Le squadre di volley regionali continuano a lavorare nella speranza di poter tornare a giocare. La 3M Perugia di serie B1 femminile si è ritrovata in palestra il 4 dicembre, dopo l’ennesimo stop concordato causa l’emergenza sanitaria. Sedute di allenamento a ritmo serrato, con l’obiettivo di arrivare a gennaio nelle migliori condizioni. Il presidente Renzo Mastroforti dichiara: «Non è facile allenarsi in questa situazione, senza avere mai una certezza rispetto alla ripresa. Sappiamo dell’ipotesi di gennaio, ma è chiaro il timore di un nuovo rinvio. Questa ormai può considerarsi una stagione compromessa, visto che la nuova formula ideata dalla Fipav rappresenta più un torneo che un vero e proprio campionato. Peggio nel settore giovanile, dove presto ci dedicheremo a programmare la prossima stagione». Lo stop causa Covid-19 è tuttavia servito allo staff tecnico per amalgamare una rosa fortemente rinnovata nello scorso mercato, così l’allenatore Marco Gobbini: «Le ragazze si stanno impegnando al massimo e non posso che essere soddisfatto. Tutti speriamo di poter riprendere a gennaio, perché diversamente sarebbe l’ennesima mazzata. La nuova formula? Cambieranno alcune valutazioni, visto che si giocheranno meno partite e le eventuali positività potrebbero condizionare i valori in campo». Pensa positivo anche il capitano Marta Pero: «Il nostro obiettivo è rivolto a gennaio e alla possibilità di tornare a giocare. Stiamo lavorando con grande impegno, anche se tutte queste interruzioni ci stanno condizionando». Martedì 22 dicembre alla palestra Capitini si terrà un allenamento congiunto con la School Volley Perugia (B2). Il 5 gennaio invece sempre tra le mura amiche sarà di scena Trestina (B2), mentre il 9 gennaio dalle Marche arriverà Castelbellino (B1).
(fonte Pallavolo Perugia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Dicembre 21, 2020 13:00