La Perugia degli uomini medita il riscatto con Tours

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Dicembre 9, 2020 17:00
Sir Sicoma Monini Perugia (esultanza)

gli atleti della Sir Sicoma Monini Perugia di champions league maschile

Un giorno di riposo, si fa per dire, e poi di nuovo in campo in questa bolla di champions league. Sa che non deve sbagliare la Sir Sicoma Monini Perugia (nella foto) che giovedì 10 dicembre gioca nuovamente contro i francesi del Tours Vb per restare aggrappata alla qualificazione ai quarti di finale. La seconda partita è già da dentro o fuori per i block-devils che non possono assolutamente perdere. I padroni di casa guidati da coach Hubert Henno dovrebbero presentare al via l’assetto migliore. Tra i tourangeaux i riflettori sono puntati sull’opposto bielorusso Artur Udrys lo schiacciatore camerunense Nathan Wounembaina. Dopo la sconfitta nel match inaugurale il collettivo del tecnico Vital Heynen recupera energie e studia gli avversari, l’obiettivo è il riscatto per la classifica e per il morale. Dall’estero ha parlato il direttore generale Benedetto Rizzuto: «Giocare contro Civitanova Marche non è mai facile, loro sono stati più lucidi nei momenti caldi dei set e ciò ha decretato il risultato finale. Noi veniamo da un periodo più intenso, nell’ultimo periodo abbiamo dovuto recuperare diverse partite saltate per i contagi che abbiamo registrato, un po’ questo ha condizionato la nostra prestazione. Ora pensiamo alla prossima gara, Tours è una squadra che conosciamo bene, l’abbiamo affrontata spesso in questi anni, è un collettivo che gioca bene, sbaglia poco e riesce a fare del gruppo la sua forza. Noi bisognerà ritrovare la nostra battuta migliore per metterli in difficoltà e crearci delle opportunità che possano farci riportare quella vittoria che ci serve per mantenere la rotta». Così Massimo Colaci alla vigilia del secondo appuntamento: «È sempre difficile giocare contro le squadre francesi, squadre che sbagliano poco. Contro Tours non ci resta che vincere, è una partita fondamentale e dovremo essere pronti». Questo invece il pensiero di Dragan Travica: «Sarà una partita durissima. Tours, come tutte squadre francesi, è molto tecnica, dovremo giocare con qualità e dimenticare la sconfitta d’esordio perché la prossima partita è sempre la più importante». Avversario ormai ben noto quello transalpino che, affrontato nella champions league per la settima volta (sei le vittorie degli umbri. La partita sarà visibile in diretta tv a partire dalle ore 20,30 su Sky Arena (canale 204 della piattaforma Sky) con il commento da studio di Stefano Locatelli. La cronaca sarà trasmessa sui canali social della società bianconera e su Umbria Radio. Designati a dirigere l’incontro sono i fischietti Vlastimil Kovar (CZE) e Igor Schimpl (SVK). Probabili titolari Tours: Coric in regia e Udrys opposto, Nascimento Dos Santos e De Oliveira Montes Da Silva al centro, Wounembaina ed El Graoui schiacciatori, Rossard libero. Possibile sestetto Perugia: Travica ad alzare in diagonale con Atanasijevic, Solé e Ricci centrali, Leòn e Plotnytskyi attaccanti di banda, libero Colaci.

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Dicembre 9, 2020 17:00