La School Volley Perugia prova a ripartire

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Dicembre 5, 2020 12:00
Mandò Dario

Dario Mandò

La School Volley Perugia ci riprova e parte con una attività limitata dai Dpcm e dalle ordinanze della Regione Umbria. L’augurio è che non ci si fermi più fino a giugno. Interviene il presidente Dario Mandò con una missiva indirizzata agli atleti ed alle loro famiglie. Di seguito il testo. “Carissimi atleti ed atlete, carissimi genitori, dopo la sospensione degli allenamenti imposta ad ottobre, nello scorso fine settimana la Regione Umbria ha fornito al nostro comitato Fipav una interpretazione delle ultime ordinanze di prevenzione e gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19 (n. 74 e 75/2020).  È consentito lo svolgimento degli allenamenti e dell’attività sportiva per gli atleti che partecipano a campionati di interesse nazionale. La Federazione Italiana Pallavolo individua come tali i campionati di under 13, under 15, under 17 ed under 19 (oltre alla serie B2). La società ha deciso, in considerazione di questa nuova interpretazione della normativa regionale, con tutte le dovute precauzioni e operando in base all’ultimo protocollo Fipav di ricominciare gli allenamenti. La nostra principale finalità è quella di proseguire il progetto sportivo ed educativo avviato e, soprattutto, di far riassaporare agli atleti una sorta di ‘normalità’ sportiva. Riteniamo infatti che ritrovarsi in palestra sia importante per la salute fisica e psichica dei ragazzi. In questo momento prevarranno sicuramente gli aspetti ludici e di socialità legati al nostro sport in quanto. Pur essendo previsto l’inizio dei campionati giovanili per la metà di gennaio 2021 (fatti salvi eventuali ulteriori rinvii legati alla pandemia), verrà data minore importanza alla parte più strettamente agonistica e di preparazione alle gare. Nelle prime due settimane di dicembre, il numero e la durata degli allenamenti verranno ridotti (da tre a due e con durata massima di un’ora e mezza). Non sarà consentito l’utilizzo degli spogliatoi. Sarà inoltre necessario presentarsi in palestra con la solita autocertificazione e con la mascherina. Ricordiamo infine che le attività di minivolley (ora chiamata S3) e di under 12, non rientrando tra le attività sportive di contatto di interesse nazionale, rimarranno sospese. Questo fino a quando interverranno nuovi provvedimenti di apertura. Ci auguriamo che quanto deciso possa trovare il sostegno da parte degli atleti e delle famiglie. Buona pallavolo a tutti”.
(fonte School Volley Perugia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Dicembre 5, 2020 12:00