Le super finali di champions league in Italia?

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Gennaio 13, 2021 08:00
Cev (palloni)

la palla ufficiale della champions league

Potrebbe essere ospitata in Italia la super finale di champions league, i vertidi istituzionali sportivi stanno cercando di subentrare a Berlino, che ha rinunciato all’impegno pluriennale di organizzazione con la Cev (confederazione europea volleyball). Lo conferma il presidente della lega maschile Massimo Righi: «Organizzare una finale così sarebbe un grande onore un segnale bellissimo. Certo, senza pubblico, con il title sponsor che è appannaggio della Cev e i diritti tv già ceduti, bisogna lavorare per trovare margini di intervento». Ovviamente il nodo è tutto qui. Prima della pandemia la Cev chiedeva un impegno economico dal paese ospitante di un milione di euro e imponeva regole molto strette su sponsor nazionali. Con la pandemia in corso, la probabile assenza totale di pubblico ed i costi di produzione, sono cambiate le carte in tavola. «I costi di organizzazione si aggirano attorno ai 300’000 euro ma le variabili sono molte a cominciare dall’impianto in cui verrà ospitato. Senza pubblico si può pensare di giocare la finale in un palasport gestito da una delle nostre società. Ma prima dell’impianto bisogna assicurarci la copertura economica che di questi tempi non è certamente facile. C’è disponibilità per trovare un accordo, noi siamo entusiasti al pensiero di organizzare un evento di una tale portata. Certo, poi magari salta fuori una Russia che può spendere certe cifre senza problemi e salta il banco. Ma penso che la Cev debba considerare di questi tempi anche l’importanza del contesto». La cautela è comunque d’obbligo da ognuna delle parti in causa.
(fonte Gazzetta dello Sport)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Gennaio 13, 2021 08:00