Wilfredo Leòn: «Lavoro per raggiungere gli obiettivi»

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Gennaio 13, 2021 12:00
Leòn Wilfredo (esulta)

Wilfredo Leòn esulta (foto Michele Benda)

È ritenuto da molti il giocatore più forte del mondo in questo momento, ma certamente è uno degli atleti più quotati, da tre anni indossa la maglia della Sir Safety Conad Perugia con cui ha già vinto due supercoppe italiane ed una coppa Italia ed è legato ancora da un anno di contratto, anche se di recente ha ricevuto un’offerta economica molto generosa da Mosca. Ha sempre giocato nel ruolo da schiacciatore ma con la divisa bianconera potrebbe anche essere schierato da opposto Wilfredo Leòn, come già accaduto nell’ultima domenica, che recentemente è stato intervistato da Sport Addict e ha detto: «Sono un giocatore di pallavolo, il mio obiettivo è lavorare per la squadra e per migliorarmi ogni giorno. Ho iniziato da piccolo, lo sport mi ha dato enormi soddisfazioni, insegnandomi l’impegno e la dedizione al lavoro, il rispetto per l’avversario, il lavoro e il sacrificio quotidiano. Penso di portare in campo questo ogni domenica. Non mi sento il numero uno, mi sento importante, assieme ai miei compagni. In questa stagione era importante non perdere la bussola e siamo riusciti, nonostante i contagi da Covid-19, a trovare una discreta continuità e tante vittorie. Siamo una squadra, non giochiamo per obiettivi personali. Perugia mi piace, sin dal primo giorno sono stato travolto dall’affetto dei tifosi. Siamo un bel gruppo, affiatato e si lavora molto bene, il bilancio per ora è positivo. Sono cresciuto in un paese dove spesso si faceva gruppo per aiutarsi e sostenersi. La generosità non è solo aiutare economicamente una persona, è anche prendersi cura di qualcuno con un gesto o una parola. Far conoscere il mondo ai miei genitori, portarli con me in alcuni posti era un sogno che avevo da quando ero bambino, con la mia professione ci sono riuscito. Con il club ho obiettivi molto alti, vorrei arrivare a conquistare almeno un paio di scudetti e, se possibile, arrivare a otto champions league. Con la nazionale polacca invece il sogno e l’obiettivo è la medaglia d’oro olimpica, ma anche una al mondiale. Ho ancora tanto da vincere, e devo lavorare ancora molto per ottenere tutto ciò desidero. È questo il motivo che mi spinge ad andare avanti con grinta e impegno».

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Gennaio 13, 2021 12:00