Le donne di Perugia prendono due punti a Cuneo

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Febbraio 17, 2021 19:30
Angeloni Veronica (attacco)

Bartoccini Fortinissi Perugia in attacco con la schiacciatrice Angeloni Veronica (foto Creativa Agency)

La risposta arriva immediata nel recupero della sedicesima giornata di serie A1 femminile con la Bartoccini Fortinfissi Perugia che trova la forza per imporsi in trasferta e riprendere un piccolo margine dall’ultima piazza della classifica. Al termine di cinque set combattuti ad avere la meglio sono le magliette nere che dimostrano di crederci più delle rivali e sfruttano così la loro occasione per riprendere una boccata di ossigeno battendo la più quotata Bosca San Bernardo Cuneo. L’avvio è molto combattuto con Carcaces in evidenza ma il punteggio rimane in equilibrio sino al 10-10. Cresce il rendimento di Giovannini che procura il primo allungo e porta avanti di tre lunghezze, un margine che viene difeso con il coltello fra i denti da Zakchaiou mentre le ospiti vivacchiano sugli errori altrui (18-15). A Mazzanti non viene accordata la sostituzione di Ortolani che dalla battuta propizia cinque punti consecutivi e ribalta (18-20). Il finale è in volata ma tre errori consecutivi delle locali regalano l’uno a zero. Alla ripresa le piemontesi graffiano e vanno decisamente al comando (7-3). Entra Angeloni ma la tendenza non s’inverte e Giovannini aumenta il divario (14-6). C’è spazio anche per Mlinar e Scarabottini che dai nove metri provano a forzare ma senza successo, mentre Bici trova i varchi giusti per mettere palla a terra (23-17). Su un regalo arriva il pareggio. Nel terzo parziale sono ancora le settentrionali a fare l’andatura (8-3). Si infortuna Giovannini che viene sostituita da Stijepic ma il gap permane e allora dall’altra parte della rete Agrifoglio rileva Di Iulio per alcuni scambi (15-8). Torna in campo Havelkova ma è ancora Bici ad essere imprendibile (19-9). È proprio Havelkova a tentare un difficile recupero che avvicina notevolmente le distanze (24-20). Il due a uno non sfugge alle piemontesi. Quarto periodo che parte nel segno di Ortolani e Havelkova (5-8). Le padrone di casa non demordono a vanno in progressione impattando sul 14-14 e mettendo la freccia grazie a Ungureanu che spinge sul 21-18. Il colpo di reni perugino rimette in asse il punteggio (22-22). Allo sprint le umbre annullano due palle-match e rimandano la sentenza. Il tie-break è marchiato a fuoco dalle cuneesi che girano sul sostanzioso vantaggio (8-4). Koolhaas si fa valere ed Havelkova aggancia (9-9). Sono due muri consecutivi delle umbre a lanciare il finale (10-12). C’è da sudare ma Ortolani firma un muro preziosissimo e poi chiude il match.
BOSCA SAN BERNARDO CUNEO – BARTOCCINI FORTINFISSI PERUGIA = 2-3
(22-25, 25-17, 25-20, 24-26, 13-15)
CUNEO: Bici 22, Ungureanu 18, Giovannini 16, Zakchaiou 14, Candi 13, Signorile, Zannoni (L), Stijepic, Turco, Gay. N.E. – Fava, Battistino. All. Andrea Pistola e Domenico Petruzzelli.
PERUGIA: Havelkova 20, Ortolani 17, Carcaces 14, Koolhaas 11, Aelbrecht 7, Di Iulio 3, Cecchetto (L1), Angeloni 4, Mlinar 1, Scarabottini, Agrifoglio. N.E. – Casillo, Rumori (L2). All. Davide Mazzanti ed Andrea Giovi.
Note – Spettatori 50.
Durata dei set: 30’, 24’, 32’, 31’, 20’.
Arbitri – Piera Usai (CA) e Luca Sobrero (SV).
BOSCA (b.s. 12, v. 4, muri 15, errori 13).
BARTOCCINI (b.s. 8, v. 2, muri 13, errori 16).

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Febbraio 17, 2021 19:30