Solo la ricezione si salva tra le donne di Perugia

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Febbraio 7, 2021 11:00
Cecchetto Giada (riceve)

una ricezione della libero Giada Cecchetto (foto Maurizio Lollini)

Domenica senza competizioni ufficiali in serie A1 femminile, ma non di riposo, per le ragazze della Bartoccini Fortinfissi Perugia che si allenano al palasport di Pian di Massiano per conseguire quei miglioramenti da tempo auspicati. La situazione delle magliette nere è davvero enigmatica, la squadra si allena bene in palestra ma poi è incapace di esprimersi in campo, un blocco che pare essere prima di tutto mentale. Di certo la squadra fatica anche per via delle insicurezze assimilate nelle tante sconfitte che ha incassato, ma è anche vero che tecnicamente qualche lacuna la presenta. Se si è sempre detto che la batteria di attaccanti è di ottimo livello per la categoria, non ci sono riscontri sulle statistiche, il fondamentale offensivo principale è il peggiore del campionato italiano, una efficacia del 35,2% che impallidisce al cospetto del 52,4% di Conegliano Veneto, ma che è di gran lunga inferiore anche anche a Chieri (43,2%) e Novara (45,2%), prossime due avversarie in trasferta. Anche a muro la formazione di coach Mazzanti paga dazio, con una media di due punti a set nel fondamentale, meglio solo di Brescia, Bergamo, Trento e Scandicci. E dire che la ricezione è tra le più efficienti, nel primo tocco della fase cambio-palla le umbre sono quarte della speciale classifica con 40,6% di rendimento, dietro a Scandicci (44,4%), a Conegliano Veneto (42,2%) e a Monza (41,4%). Evidentemente alle perugine manca qualcosa nel secondo e terzo tocco, quelli che servono a mettere la palla a terra nel campo avversario. Quando mancano otto partite per completare la stagione regolare urge una reazione che riesca a tradursi in punti per la classifica, le due lunghezze di vantaggio sul fanalino di coda Brescia sono poca cosa e se si vuole ottenere la salvezza non bisogna solo sperare nelle disgrazie altrui.

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Febbraio 7, 2021 11:00