Fabio Piumi: «La Inter Volley Foligno cerca gli stimoli»

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Marzo 1, 2021 08:00
Piumi Fabio (stand)

Fabio Piumi

Si è chiuso il girone di andata della prima fase nel campionato di serie B maschile, in realtà il calendario non è stato completato da nessuna delle squadre, men che meno per la Edotto Rossi Foligno che nella serie B maschile ha dovuto saltare quattro giornate a causa dell’emergenza sanitaria. L’obiettivo dichiarato dal club biancoazzurro ad inizio anno era quello di disputare una bella stagione, ma è chiaro che le molteplici gare annullate hanno cambiato le carte in tavola. L’allenatore e giocatore Fabio Piumi la pensa così: «Della prima parte di stagione c’è poco da raccontare, noi abbiamo fatto solo due partite perché ogni volta che dovevamo giocare c’erano infezioni tra gli avversari. Noi stiamo cercando di fare il meglio, da ottobre in avanti stiamo molto attenti e cerchiamo di non ammalarci, ma poi arriva il momento di andare in campo e non possiamo. Non è facile in questa situazione perché viene a mancare anche lo stimolo in palestra. Adesso si crea poi la necessità di giocare più partite a settimana per recuperare quelle rinviate, una cosa a cui atleti di questa categoria non sono abituati. Noi ora non possiamo fare altro che allenarci in silenzio continuando il nostro percorso di preparazione alle partite che verranno. La mia prima esperienza da allenatore-giocatore è difficile, mi trovo a gestire gente anche più grande di me, non è facile fare tutto e bene, spesso si devono fare scelte, giocare meglio ma tralasciare gli aspetti tecnici, oppure decidere di essere più attento come allenatore ma compiere degli errori di tattica. A parte questo è un’esperienza stupenda e sto cercando sempre di migliorarmi. Il blocco delle retrocessioni ci rende più liberi di sperimentare, credo che fosse giusto sin dall’inizio di fare questa scelta».

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Marzo 1, 2021 08:00