Trestina parte lenta ma si distende e batte Corridonia

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Marzo 7, 2021 02:30
Autostop Trestina (vittoria)

i festeggiamenti per la vittoria della Autostop Trestina di serie B2 femminile

È un cammino sorprendentemente interessante quello in serie B2 femminile della matricola Autostop Trestina che trova ancora un’affermazione. Le altotiberine partono male e perdono il primo set, ma poi riescono a riordinare le idee e rimontano andando a trionfare. Una bella prova di personalità nella settima giornata che porta ad avere la meglio sulla Corplast Corridonia con una progressione irresistibile. Malgrado il rientro della libero Lillacci sono però le ospiti a partire meglio con una battuta insidiosa che raccoglie cinque ace e spiana la strada verso l’uno a zero. Le trestinesi si compattano dopo il cambio di campo, inseriscono Tarducci, crescono notevolmente in ricezione e sfruttano gli errori altrui per guadagnare il pareggio. Nella terza frazione di gioco le umbre fanno valere la loro potenza d’urto in attacco scavando un solco sempre maggiore e portandosi in vantaggio. Quarto parziale senza storia, le marchigiane crollano e per le bianconere è uno scherzetto mandare in porto la gara.
AUTOSTOP TRESTINA – CORPLAST CORRIDONIA = 3-1
(17-25, 25-13, 25-18, 25-9)
TRESTINA
: Cerbella 11, Cicogna 10, Ragnacci 9, Mancini 7, Giunti 2, Bertinelli 1, Lillacci (L), Tarducci 18, Paradisi 1, Montacci 1, Cesari (L2). N.E. – Fiorini, Giambi, Polenzani. All. Giampaolo Rossi.
CORRIDONIA: Benedetti 17, Romani 5, Grilli 5, Partenio 5, Paparelli 4, Fiorani 4, Giorgi (L1), Chiusaroli 2, Lucarini, Bartolacci. N.E. – Compagnucci, Ceci, Tassone (L2). All. Maurizio Marega.
Arbitri: Giorgia Conti e Serena Almanza.
AUTOSTOP (b.s. 12, v. 9, muri 4, errori 11).
CORPLAST (b.s. 12, v. 8, muri 4, errori 20).

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Marzo 7, 2021 02:30