Vital Heynen: «Perugia non ha sfruttato le occasioni»

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Marzo 19, 2021 12:00
Heynen Vital

Vital Heynen

“Un indizio è un indizio, due indizi sono una coincidenza, ma tre indizi fanno una prova”. Rifugiarsi nella nota affermazione di Agatha Christie serve a spiegare la situazione che attraversa la Sir Sicoma Monini Perugia, ma non a comprenderla. La celebre scrittrice di gialli può forse aiutarci a illuminare quello che non è certo un mistero da risolvere ma piuttosto un fenomeno che potrebbe avere drammatici sviluppi. Il risultato di mercoledì nella champions league ha portato a tre il numero di sconfitte anomale. Dopo quella nella fase a gironi con Civitanova Marche l’indizio c’è, dopo quella nei quarti con Modena la coincidenza anche, giovedì a Trento è arrivata la prova. In effetti sono tre le batoste rimediate e per approdare all’epilogo del torneo continentale serve ora l’ennesima impresa. I block-devils sono nella stessa identica situazione in cui si sono già trovati, e ora sono chiamati a rovesciare tra le mura amiche una situazione che sembra nuovamente disperata. Per essere precisi c’è da aggiungere a quelle menzionate pure la sconfitta nei play-off scudetto con Milano in gara-uno, altro scivolone commesso negli ultimi tempi. I passi falsi insomma si sono moltiplicati, cosa assai preoccupante trattandosi del periodo più difficile della stagione. L’esperienza ha insegnato ai bianconeri che superare il turno non è impossibile anche se certamente è difficile. Nei prossimi sette giorni ci sarà da stringere i denti, bisognerà cercare una prestazione perfetta. Ci ha messo la faccia l’allenatore Vital Heynen: «Bisogna essere onesti e dire che Trento ha giocato meglio. Chiaramente meglio nel secondo set, negli altri due hanno fatto qualche errore in meno. Noi nel primo e nel terzo set abbiamo avuto delle possibilità che non abbiamo sfruttato. Stasera non siamo mai entrati veramente in partita, solo nella parte finale di gara è andata un po’ meglio. Ci troviamo nella stessa situazione in cui eravamo dopo la sconfitta a Modena. Adesso dobbiamo resettare la testa perché ci aspettano domenica contro Milano e mercoledì contro Trento le due partite più importanti dell’anno».

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Marzo 19, 2021 12:00