Deruta da oggi giocherà nel Pala-Guiducci

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Maggio 2, 2021 09:00
Guiducci Domenico (targa)

la targa in memoria di Guiducci Domenico

Quando è stato tolto il telo alla targa in ceramica dipinta a mano, apposta sulla facciata di quello che da oggi si chiama Pala-Guiducci, la forte commozione scaturita dai tanti racconti degli interventi, che aveva tenuto fino a quel momento il pubblico in silenzio, è sfociata in un fragoroso e appassionato applauso. Ed è sembrato che in mezzo alla sua gente, concittadini e amanti della pallavolo, ci fosse anche lui. A Domenico Guiducci questo primo maggio 2021 sarebbe decisamente piaciuto; un raduno di pallavolo di quelli che lui era solito organizzare e che avrebbe vissuto con il suo consueto entusiasmo, nella consapevolezza che il volley è vita ed amicizia. Come quella che ha seminato nei suoi tanti anni da presidente della società sportiva di Deruta, nei diciassette da presidente della Fipav Umbria e in quelli da dirigente unico del settore arbitrale regionale. L’amico semplice, il confidente fidato, il punto di riferimento in ogni situazione, il maestro appassionato, sono questi i modi con cui tutti i numerosi ospiti hanno raccontato la figura del ‘presidentissimo’. Alla cerimonia, presentata dal giornalista, esperto e voce storica della pallavolo umbra, Marco Cruciani, sono intervenuti il sindaco di Deruta, Michele Toniaccini; il presidente regionale del Coni, Domenico Ignozza; il presidente regionale Fipav, Giuseppe Lomurno, il plurimedagliato allenatore di pallavolo della nazionale juniores di pallavolo, Fausto Polidori; l’ex presidente arbitri nazionali e internazionali, Benito Montesi; il componente della commissione internazionale Fivb, Francesco D’Alò; gli arbitri Internazionali Fipav, Simone Santi e Fabrizio Saltalippi; il neo nominato responsabile regionale ufficiali di gara, Massimo Rolla; il direttore generale della squadra maschile di superlega perugina, Benedetto Rizzuto; il presidente della squadra femminile di serie A1 perugina, Antonio Bartoccini; il direttore sportivo della squadra marscianese, Remo Ambroglini; per la famiglia, il nipote Filippo Rossi e la figlia Fabiana. Proprio Filippo Rossi sta portando avanti insieme ad altri derutesi, amici storici di suo nonno, il progetto di far ripartire dalla base la pallavolo a Deruta, un obiettivo che adesso porterà avanti sicuramente con ancor più orgoglio e passione.

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Maggio 2, 2021 09:00