San Giustino decisa a chiudere con Macerata

Redazione Sportiva
By Redazione Sportiva Giugno 5, 2021 13:00
Sitti Alessio (alza)

Ermgroup San Giustino in azione col regista Alessio Sitti in alzata

Ultimi dettagli da preparare per la gara di ritorno della finale del girone di serie B maschile che la Ermgroup San Giustino ospita domenica 6 giugno tra le mura amiche del palasport di via Anconetana. Alle ore 17,30 sarà dato il fischio d’inizio della partita contro la Paoloni Macerata, passaggio obbligato per poter accedere allo spareggio dei play-off che mette in palio la promozione. La vittoria in trasferta colta dagli altotiberini una settimana fa non è ancora tutto, perché la capacità dimostrata dagli avversari di saper ribaltare situazioni sfavorevoli è un invito alla prudenza e uno stimolo a restare concentrati e mettercela tutta. In palio c’è il titolo simbolico di regina del girone, nonché la possibilità per i biancoazzurri di rimanere imbattuti e continuare a tenere aperta la striscia che ha raggiunto le quindici vittorie di fila. L’ambiente umbro è carico, ma con la cognizione tipica di chi ha saputo subito adeguarsi alle mutate esigenze di una stagione che imponeva ovviamente un salto di qualità man mano che i turni venivano superati. E allora, la squadra biancoazzurra del coach Francesco Moretti si è fatta trovare pronta sul piano sia mentale che fisico, altrimenti le imprese di Potenza Picena e di Macerata difficilmente sarebbero andate in porto, questa la garanzia più importante fornita da un gruppo che nel corso della settimana si è allenato con tutti gli effettivi in eccellenti condizioni di forma. Tra i padroni di casa è una convinzione diffusa che sia l’alzatore Alessio Sitti la marcia in più per raggiungere i traguardi più alti in questo momento. I marchigiani guidati dal tecnico Giacomo Giganti sanno che stavolta l’ostacolo da superare è davvero arduo, mai prima d’ora avevano perso tra le mura amiche e si erano trovati costretti a ribaltare in trasferta. A provarci ci penserà senza dubbio l’opposto Riccardo Tobaldi, il più pericoloso tra gli ospiti, elemento dotato di attacco potente. Una coppia maschile, proveniente dal Lazio, è stata designata per la direzione del match: primo arbitro è Simone Chirieletti di Cerveteri e secondo arbitro Andrea Bonomo di Roma. La partita potrà ovviamente essere seguita dagli sportivi in diretta sulla pagina Facebook della Pallavolo San Giustino. I titolari che schiererà San Giustino: Sitti in regia e Puliti opposto, Miscione e Cesaroni al centro, Conti ed Agostini di banda, Di Renzo libero. Probabile assetto Macerata: al palleggio Stella in diagonale a Tobaldi, in posto-tre Biagetti e Lanciani, schiacciatori Calistri e Marconi, libero Leoni.

Commenti

comments

Redazione Sportiva
By Redazione Sportiva Giugno 5, 2021 13:00