La Rpa-LuigiBacchi.it Perugia vince la Challenge Cup

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Marzo 28, 2010 20:20

La Rpa-LuigiBacchi.it Perugia vince la Challenge Cup

Rpa-LuigiBacchi.it Perugia (vittoria)

foto di gruppo per la Rpa-LuigiBacchi.it Perugia vincitrice della Challenge Cup

Nella domenica delle palme il Pala-Evangelisti consacra il successo della Rpa-LuigiBacchi.it Perugia. La Challenge Cup finisce nella bacheca dei biancorossi. E’ il primo trofeo conquistato dal club del presidente Claudio Sciurpa e difficilmente potrà essere dimenticato, così come il calore dei duemila spettatori (un po’ pochi per la verità in una finale continentale disputata tra le mura amiche), intervenuti a sostenere la squadra grifone che hanno addobbato a festa l’impianto sportivo di Pian di Massiano. Ma se i grifoni sono stati i protagonisti in campo del pomeriggio, i tifosi lo sono stati altrettanto , sempre pronti ad incitare la squadra ed in tripudio al termine del match. Perugia batte la Mladost Zagreb sul proprio campo ed iscrive per la prima volta il suo nome sul prestigioso trofeo continentale. In campo europeo questa è la prima vittoria del club grifone. Avvio aggressivo dei grifoni che trascinati da un Savani ispirato al servizio (subito tre ace per lui) provano a mettere le cose in chiaro (3-8). Gli umbri si mantengono avanti grazie alla ricezione puntuale di un Pippi che all’ultimo giorno di lavoro prima della pensione riesce a garantire percentuali elevate (12-6). L’ulteriore strappo, sempre al servizio, lo produce Stokr che con altri tre punti diretti porta il punteggio sul 18-9. La ricezione dei croati fa acqua e Perugia non fa sconti (21-11). Il muro di Hübner vale il vantaggio. Al cambio di campo la situazione è molto più equilibrata (7-7). I giovanissimi stranieri trovano la tattica giusta per contenere i biancorossi. Tuttavia un buon turno dai nove metri di Hübner riesce a far partire la Rpa-LuigiBacchi.it che allunga (12-8). E’ sempre la battuta dei padroni di casa l’assoluta protagonista e con un Cernic formato manovale che svolge il lavoro nero tutto è semplice (19-12). Il muro biancorosso giganteggia e fa perdere fiducia a Zagabria che commette pure l’errore finale che rincara la dose. Nel terzo periodo la Raic è autore di qualche buona iniziativa ma Bovolenta risponde per le rime col suo muro tentacolare (8-6). Sintini smista ma stavolta la difesa del Mladost è più attenta (14-12). Il Pala-Evangelisti sostiene a gran voce i suoi beniamini e Stokr risonde in attacco allungando ulteriormente (18-15). E’ il segnale della resa per il Mladost che ormai non può più competere. A far esplodere il boato del Pala-Evangelisti è l’errore dei croati. La società Perugia Volley porta il nome della città nell’olimpo del volley europeo. La ciliegina sulla torta è l’elezione di Damiano Pippi come miglior giocatore del torneo. Nella domenica delle palme è sua la palma di mvp.
RPA LUIGI BACCHI.IT PERUGIA – MLADOST ZAGREB = 3-0
(25-12, 25-13, 25-20)
PERUGIA: Savani 13, Stokr 14, Cernic 7, Bovolenta 9, Hübner 11, Sintini 1, Pippi (L1), Nemec, Bucaioni.
N.E. – Botti, Ogurcak, Fanuli (L2).
Allenatori Vincenzo Di Pinto e Cristiano Camardese.
ZAGREB: Galic 7, Raic 6, Mihalj 4, Colic 2, Zhukouski 1, Zanic, Nojic (L), Knezevic 2, Sabljak 1, Mirkovic, Damjanovic.
N.E. – Ivanisevic.
Allenatore Radovan Malevic e Mikhail Zhukouski.
NOTE – Spettatori 2000 circa.
Durata dei set: 20’, 25’, 24’.
Arbitri – Geert Blyaert (BEL) e Aliaksandr Piasetski (BLR).
RPA (b.s. 16, v. 11, muri 13, errori 6).
MLADOST (b.s. 11, v. 0, muri 1, errori 9).
Questi i riconoscimenti individuali:
Mvp: Damiano Pippi (Rpa-LuigiBacchi.it Perugia).
Miglior libero: Martin Krystof (Scc Berlin).
Miglior alzatore: Giacomo Sintini (Rpa-LuigiBacchi.it Perugia).
Miglior muro: Stefan Hübner (Rpa-LuigiBacchi.it Perugia).
Miglior ricevitore: Matej Cernic (Rpa-LuigiBacchi.it Perugia).
Miglior realizzatore: Salvador Hidalgo Oliva (Scc Berlin).
Miglior servizio: Cristian Savani (Rpa-LuigiBacchi.it Perugia).
Miglior attaccante: Ivan Mihalj (Mladost Zagreb).
Perugia-Zagabria (I set)
Perugia-Zagabria (II set)
Perugia-Zagabria (III set)
Perugia-Zagabria (finale)




Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Marzo 28, 2010 20:20