Trestina parte piano ma si distende con Lucrezia

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Aprile 18, 2021 08:00
Tarducci Linda (attacco)

Autostop Trestina in attacco con l’opposta Linda Tarducci

Vince in rimonta nel recupero della quarta giornata di serie B2 femminile la Autostop Trestina che tra le mura amiche trova un altro successo pieno. Ha venduto cara la pelle la Bcc Fano Pedini Lucrezia brava a tenere un atteggiamento positivo sin dall’inizio e a portarsi in vantaggio sfruttando i nove regali altrui. Capito che non si doveva più sbagliare le padrone di casa hanno cominciato a spingere in battuta trovando tre ace che hanno scavato il solco (16-5), ottenere la parità è stato facile. Il terzo set si è rivelato l’ago della bilancia con un equilibrio di valori che si è protratto sino ai vantaggi dove le trestinesi hanno trovato il colpo di reni per ottenere il due ad uno. Quarta frazione marchiata a fuoco dai muri di Cerbella che hanno operato la progressione irresistibile (21-12), il successo in questa maniera non è sfuggito.
AUTOSTOP TRESTINA – BCC FANO PEDINI LUCREZIA = 3-1
(28-30, 25-8, 29-27, 25-17)
TRESTINA: Tarducci 23, Ragnacci 21, Cerbella 11, Cicogna 9, Giunti 7, Bertinelli 2, Lillacci (L1), Fiorini 4. N.E. – Giambi, Mancini, Paradisi, Montacci, Polenzani, Volpi (L2). All. Giampaolo Rossi e Mirko Monaldi.
LUCREZIA: Tallevi 21, Terenzi 10, Giuliadori 9, Frati 7, Marcucci 4, Montesi 2, Calzolari (L1), Cherchi 3, Baki 2, Romano, Miucci. N.E. – Valeri, Cesarini, Pasquali (L2). All. Giuseppe Davide Galli e Davide Bergamotti.
Arbitri: Sonia Pinto e Mario Scarpitta.
AUTOSTOP (b.s. 10, v. 8, muri 10, errori 14).
PEDINI (b.s. 6, v. 4, muri 8, errori 24).

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Aprile 18, 2021 08:00