Giulio Cesaroni: «Per San Giustino promozione possibile»

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Maggio 6, 2021 08:00
Cesaroni Giulio (primo piano)

Giulio Cesaroni

Le veloci piazzate al momento giusto e con un’alta percentuale di realizzazione costituiscono un punto di forza in serie B maschile della Ermgroup San Giustino. Quando occorre dimostra di esserci sempre, è una garanzia di equilibrio per la squadra biancoazzurra, in ogni partita riesce a rendersi efficace anche a muro, stiamo parlando del centrale Giulio Cesaroni che stila una sorta di bilancio della prima fase del campionato: «Quest’anno si è giocato senza rispettare le date del calendario a causa del Covid-19, ma alla fine è sempre il campo che parla. Città di Castello ha finora disputato a mio avviso una positiva stagione (è anche l’unico ad averci strappato un set) e il suo secondo posto è buono, così come il terzo di Pesaro. Rispetto allo scorso anno la squadra ha la consapevolezza di essere un gruppo unito; un gruppo costruito nella passata stagione e potenziato quest’anno dopo aver confermato il cosiddetto zoccolo duro. Una compattezza che si nota dentro, ma anche fuori dal campo. In queste dieci partite, la sensazione è stata di avere sempre il controllo della situazione, indice di una maturità e di una mentalità che abbiamo acquisito. Con il palleggiatore Sitti giochiamo insieme da quasi due anni e posso dire che mi trovo benissimo, c’è quel giusto affiatamento che ci permette di costruire l’azione risolutrice nel momento in cui serve». Chiusa in modo più che brillante la prima fase, se ne apre ora un’altra: di qui alla fine, saranno solo play-off con spareggi senza appello. Si comincia sabato 8 maggio da Alba Adriatica contro una formazione classificatasi al quarto posto nel girone F1. «I play-off si rivelano molto spesso un campionato a parte, quindi per certi versi si azzera tutto, le squadre scendono in campo più agguerrite che mai, perché la vittoria è ancor più importante. Sono sfide che si risolvono nell’arco di due partite e quindi se sbagli finisci inevitabilmente con il pagare. Noi crediamo nella promozione come squadra e ci credono anche staff e società. Abbiamo tutti i requisiti per farcela, nonostante il campionato di quest’anno sia particolare, con la formula modificata in corso d’opera. Ci sono tre promozioni dal versante centro-sud che sembrano tante, ma che in realtà sono poche, per cui sarà una bella battaglia. I tre posti sono molto ambiti, il cammino è ancora lungo e allora dobbiamo compiere un passo alla volta. Vivere insomma alla giornata, come del resto ci impone anche la particolarità che del periodo che stiamo vivendo da più di un anno».
(fonte Pallavolo San Giustino)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Maggio 6, 2021 08:00